27 novembre 2015 - Forlì, Brevi, Politica

Caserma De Gennaro, lite “social” tra Jacopo Zanotti (Pd) e Massimiliano Pompignoli (Ln)

Zanotti cita Fantozzi: “Voci su centro di accoglienza profighi sono cagate pazzesche”

FORLÌ. Scambio di battute al vetriolo tra il consigliere comunale Jacopo Zanotti (Pd) e il consigliere regionale Massimiliano Pompignoli sui rispettivi profili facebook, in merito alla vicenda della Caserma De Gennaro.

“Tutte le storie che avete letto sulla dismissione della Caserma De Gennaro e su un fantomatico piano di ricondurla a un centro di accoglienza per rifugiati, sono, per usare un termine tecnico fantozziano, cagate pazzesche”.

La replica di Pompignoli non si è fatta attendere troppo: “Leggo sbigottito dichiarazioni rassicuranti da parte dell'ennesimo esponente locale del PD sul futuro della caserma De Gennaro e sul fatto che sia escluso l'utilizzo di questa struttura per accogliere immigrati clandestini. Perchè così vanno definiti. E non rifugiati”. Continua ancora il consigliere leghista: “Basterebbe leggersi qualche compendio di diritto per capire la differenza tra profughi e rifugiati da una parte ed immigrati clandestini dall'altra. Ma si sa, questo poco importa agli occhi della sinistra. Per loro più ne arrivano meglio è. Certo è che il consigliere comunale Jacopo Zanotti sto giro - per dirla alla "romagnola" - ha preso un granchio. Lo invito a parlare in prima persona con i militari della caserma "De Gennaro", e forse capirà per quale motivo la Lega Nord si stia interessando con insistenza e crescente preoccupazione al possibile smantellamento dello storico presidio forlivese. Non bastasse, gli suggerisco di farsi riferire da qualche collega marchigiano i titoli delle cronache locali di questi giorni. Scoprirà, spero con una punta di amarezza, che ad Ascoli Piceno non la pensano come lui”.

 

Redazione di Forli24ore

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.