26 ottobre 2015 - Forlì, Cesena, Politica, Sanità

Vaccini, per Paolo Zoffoli (PD) sono indice di responsabilità sociale

EMILIA-ROMAGNA. È stata approvata in Assemblea legislativa la risoluzione che impegna la Giunta a favorire la realizzazione di una adeguata campagna di sensibilizzazione sulla prevenzione vaccinale ed in particolare sulle patologie ad alta pericolosità come il meningococco B. “Una campagna rivolta agli operatori ed ai nuclei familiari per informare sui benefici, prodotti dai vaccini, che sono molto superiori ai rischi.” - dichiara Zoffoli, Consigliere Regionale e Presidente della Commissione Politiche per la salute e Politiche sociali.

“Si tratta di un'azione messa in atto perchè i dati sulle coperture vaccinali hanno evidenziato che per alcune malattie stiamo scendendo sotto le soglie considerate sicure.” - continua Zoffoli - “Dobbiamo evidenziare il fatto che esistono malattie dalle quali ci si può difendere solo attraverso un' adeguata azione di prevenzione”

“La protezione offerta dalla vaccinazione non è garantita solo al singolo che si sottopone al trattamento ma si estende all'intera comunità. Un dato dimostrato anche da studi scientifici,” - conclude Zoffoli – "per questo è stato preso l’impegno di approfondire il tema in sede di Commissione Politiche per la salute, con il coinvolgimento di tutti i soggetti che possono fornire un contributo qualificato"

 

Paolo Zoffoli - Consigliere Regionale dell’Emilia Romagna e Presidente della Commissione Politiche per la salute e Politiche sociali - Comunicazione

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.