10 ottobre 2015 - Forlì, Cronaca

40enne arrestato per l'aggressione con la siringa dello scorso luglio

FORLÌ. Aggressione, estorsione, rapina, minacce e chi più ne ha più ne metta. Con queste accuse è stato arrestato M.A. tossicodipendente 40enne che, il 4 luglio scorso, aveva aggredito una donna minacciandola con una siringa e rubandole soldi e bancomat.

Poco dopo, l'uomo aveva chiamato la donna, una 60enne, da un telefono pubblico e le aveva intimato di dargli il codice del bancomat, pena gravi ritorsioni a suo carico. La donna aveva avvisato le Forze dell'Ordine, che avevano rintracciato la telefonata.

L’analisi del traffico telefonico della cabina e delle operazioni bancomat effettuate in quello sportello, unitamente all’acquisizione di videoregistrazioni da sistemi di sorveglianza privati presenti in zona, hanno permesso di raccogliere indizi a carico di M.A., per il quale è spiccato un provvedimento cautelare. L'uomo, tra l'altro, si trovava già in carcere per altri reati.

 

(Michele Dori)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.