28 luglio 2015 - Forlì, Politica

Rifondazione attacca sui debiti fuori bilancio: “Amministrazione Comunale inefficiente”

FORLÌ. I debiti fuori bilancio emersi negli ultimi mesi e giorni (più di un milione e 400 mila euro), oltre a prefigurare una responsabilità personale del Dirigente dell’Area interessata, la quale sarà accertata dagli organi preposti, fa affiorare anche delle responsabilità politiche a cui non ci si può sottrarre. Non è possibile scaricare le colpe sui livelli amministrativi ed eludere le gravi inadeguatezze di chi doveva controllare quel Dirigente.

Per capire l’entità dell’ammanco e le conseguenze che avrà sulla vita dei cittadini è sufficiente ricordare che equivale a circa un terzo di quanto chiesto ai forlivesi con l’aumento delle addizioni Irpef: una cifra enorme che non poteva in alcun modo passare inosservata e che ora, come sempre, dovranno “ripianare” i contribuenti.

Chiediamo perciò all’intera Amministrazione Drei: nessuno si era accorto, a partire dall’Assessora al Bilancio, che a fronte di centinaia di contenziosi non vi erano sufficienti risorse da destinare alle spese legali? Non si trattava certo di un esborso irrisorio ma dell’ordine del milione di euro. Quanta conoscenza ha l’Assessora del proprio Bilancio Comunale? E l’Assessore con delega al Personale non avrebbe dovuto vigilare sul comportamento, se non di tutti i dipendenti, almeno dei propri massimi Dirigenti? E come mai, cosa insolita nelle grandi organizzazioni amministrative, il Dirigente dell’Area Legale è rimasto sempre lo stesso per decenni? Quali criteri sono stati usati per le promozioni, i trasferimenti o i premi di produttività?

Sono evidenti, pertanto, le enormi responsabilità degli Assessori che negli anni (alcuni ormai da 6 anni) dovevano vigilare e non l’hanno fatto, portando la gestione finanziaria del Comune di Forlì ad un livello critico o addirittura nel caos. Di fronte a questa situazione così grave e ormai ingestibile, è necessario che il Sindaco Drei si comporti di conseguenza, rinnovando profondamente la Giunta per permettere all’Amministrazione Comunale di affrontare i problemi della città. In caso contrario, si ridia il prima possibile la voce ai cittadini per scegliere dei nuovi Amministratori in grado di gestire un Comune importante come Forlì.

 

Rifondazione Comunista Forlì – Ufficio Stampa

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.