6 luglio 2015 - Forlì, Brevi, Spettacoli

Il 9 luglio un appuntamento dedicato a Fabrizio de André alla Biblioteca Saffi

FORLÌ. Giovedì 9 luglio, ore 21, a conclusione della rassegna “Parole e Musica”, la Biblioteca Comunale “A. Saffi” Corso Repubblica 78, in collaborazione con la Fondazione Garzanti e l'Associazione Italiana Musicisti,  presenta la Bandeandrè in “Caro Fabrizio”, un concerto in cui verranno eseguite alcune delle canzoni più famose del celebre cantautore Fabrizio De Andrè, di cui la Bandeandrè esegue il repertorio fin dal 2009. Del loro cantautore di riferimento dicono: “La sua opera è così ricca e piena di stimoli che non si finisce mai di scoprire qualcosa di nuovo”.

Fabrizio De Andrè (1940-1999) è stato uno dei più amati cantautori italiani, le cui canzoni sono diventate ormai patrimonio culturale di più generazioni.
Su di lui, Nicola Piovani ha detto: “De Andrè non è mai stato di moda. E infatti la moda, effimera per definizione, passa. Le canzoni di Fabrizio restano”.
L'Associazione culturale e musicale Bandeandrè, fondata da Gianluigi Tartaull, è composta da Nazzarena Galassi, Caterina Sangiorgi, Loretta Pompignoli, Raimondo Raimondi, Stefano Fabbri, Giacono Sangiorgi e Luca Vassura. Il concerto si terrà nel cortile interno della Biblioteca Comunale “Saffi” Corso della Repubblica 78. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni tel.: 0543.712601/712608  biblioteca-saffi@comune.forli.fc.it .

 

Ufficio Stampa del Comune di Forlì

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.