10 giugno 2015 - Forlì, Cronaca, Politica, Società

Rifiuti Zero, “la minoranza non può dettare la linea ed i tempi alla maggioranza”

Il PD sbatte unito sbatte la porta in faccia ai 5 Stelle ma le liste civiche tentennano

FORLI' - In Provincia è stata rinviata la decisione sull’aumento di portata dell’inceneritore di Hera e nello stesso giorno si va all'archiviazione della mozione "rifiuti zero" presentata in consiglio comunale a Forlì dal Movimento 5 Stelle.  "La mozione è stata bocciata per appena un voto: anche se il Pd ha votato contro, vista l’assenza di vari consiglieri di maggioranza e l’astensione di un paio di essi, nonchè il voto favorevole “fuori linea” delle liste civiche di maggioranza “Noi con Drei” e “Con Drei per Forlì”, si è arrivati ad un risultato sul filo di lana", riportano gli attivisti dei 5 stelle che insinuano anche il seme del dubbio sull'uscita dall'aula dell'assessore all'ambiente Bellini, con quello che i pentastellati definiscono un "tempismo perlomeno sospetto".

 

Cosa chiedeva la mozione dei 5 stelle? Massimizzare di raccolta differenziata, estendendo rapidamente il "porta a porta" a tutta l'area comunale, far partire la realizzazione dei due impianti, compostaggio e recupero -  selezione dei rifiuti e attivare un centro di ricerca  - riprogettazione industriale degli oggetti non riciclabili;

idea bella, ma non abbastanza. Secondo i consiglieri del Movimento alla base del voto contrario c'è una presa di posizione politica molto chiara, riassunta nella dichiarazione “la minoranza non può dettare la linea ed i tempi alla maggioranza”, frase che sarebbe stata detta nel corso di un intervento contrario alla proposta dei consiglieri M5S.

Daniele Vergini e Simone Benini ovviamente non sono molto contrariati dalla vicenda che a questo punto divide il consiglio. Se da un lato infatti la mozione finisce in archivio con un solo voto contrario di scarto, dall'altro rimane l'amaro in bocca per non essere riusciti a portare a casa il risultato quando poteva essere effettivamente conquistato. In calce, riportiamo anche i risultati delle votazioni, con favorevoli, astenuti e contrari, ma anche con le assenze (davvero determinanti) per l'approvazione di questa mozione. 
"degne di nota - concludono i 5 stelle a tal proposito - sono le assenze di vari consiglieri del PD, l'astensione di Lodovico Zanetti (PD), determinanti anche le assenze dall'aula di 2 consiglieri di Forza Italia (Vanda Burnacci e Marco Catalano), nonché Paola Casara (Noi Forlivesi) e Davide Minutillo (Fratelli d'Italia) 
11 contrari
Ancarani Valentina (PD)
Bertaccini Michele (PD)
Chiodoni Annalisa (PD)
Fiorentini Loretta (PD)
Freschi Massimo (PD)
Giulianini Sonia (PD)
Laghi Andrea (PD)
Maltoni Maria (PD)
Maretti Paride (PD)
Mazza Chiara (PD)
Zoli Massimo (PD)
10 favorevoli
Benini Simone (M5S)
Vergini Daniele (M5S)
Bertaccini Beatrice (Forza Italia - centro destra)
Biondi Lauro (Forza Italia - centro destra)
Ragni Fabrizio (Forza Italia - centro destra)
Mezzacapo Daniele (Lega Nord)
Avolio Daniele (Gruppo Misto)
Corvini Fabio (Gruppo Misto)
Bertaccini Paolo (Con Drei per Forlì - centro sinistra)
Peruzzini Mario (Noi con Drei - centro sinistra)
4 astenuti
Ragazzini Paolo (PD)
Zanetti Lodovico (PD)
Casara Paola (Noi Forlivesi - centro destra)
Minutillo Davide (Fratelli d'Italia - centro destra)
non presenti in aula
Burnacci Vanda (Forza Italia - centro destra)
Catalano Marco (Forza Italia - centro destra)
Bandini Enzo (PD)
Castellucci Patrizia (PD)
Gentilini Tatiana (PD)
Sansavini Luigi (PD)
Zanotti Jacopo (PD)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.