5 giugno 2015 - Forlì, Cronaca, Società

L'estate di Forlì alla piscina comunale, previste affluenze da 1200 persone

Alle "tradizionali" vasche all'aperto si affiancano nuovi servizi ed attività

FORLI’ - Si apre la stagione estiva della Piscina di Forlì che si appresta a lanciare anche nuovi eventi e servizi, il tutto per fornire un’offerta sempre più valida a chi trascorre le vacanze (per ovvi motivi e sempre più spesso legati alla crisi economica, ndr.) in città. Dalla prossima settimana prenderà il via, ad esempio, il primo ciclo delle attività dei centri estivi, che lo scorso anno ha raccolto ben 80 adesioni, ma quest’anno ci si aspetta di raddoppiare le iscrizioni.

 

Il progetto di “Piscine Forlì” (che raggruppa diverse realtà di cui Around Sport è socio di maggioranza) è quello di trasformare la struttura in un luogo condiviso della città e che quindi appartiene ai suoi cittadini, a partire dal prezzo dei biglietti che è stabilito direttamente dalla Giunta di Forlì, proprio perché si tratta di un bene comune. L’intero gruppo ed Around in primis, sta investendo per rendere ancora più accattivante la proposta con l’allestimento di campi da beach tennis e beach volley, ma anche con giochi gonfiabili e con un servizio di animazione che non sarà rivolto esclusivamente ai centri estivi. Insomma, si punta ad un servizio completo con un unico biglietto di ingresso. Sulla qualità dei servizi, poi, non si scherza e il gruppo oltre ad ottenere un’importantissima certificazione, ha avviato un percorso di auto controllo della qualità delle acque. Attraverso un sistema di tele controllo si tengono monitorate le condizioni chimico organiche delle acque nelle piscine (i dati vengono incrociati con i prelievi quotidiani effettuati dagli stessi operatori di vasca) e qualora ci fossero delle irregolarità, il sistema segnala immediatamente al gestore dell’impianto l’anomalia, così da poter intervenire in tempo reale e a distanza. Oltre alle acque anche spogliatoi, armadietti e tutto il corredo dei servizi viene passato alla lente d’ingrandimento e non solo dal personale. Si sta avviando anche una campagna di “Sportello Amico”: si possono ricevere informazioni sull’impianto e segnalare difetti, problemi e disagi, con la sicurezza che nel giro di poco tempo, tutto sarà risolto.

 

Il raggruppamento di imprese  gestisce già da diversi anni l’impianto di Forlì e la convenzione è stata rinnovata fino al 2023; fino ad allora l’intero team si impegnerà a mantenere alti gli standard qualitativi e l’offerta dell’intera struttura, sia in estate che in inverno, quando la stagione sportiva si svolge a pieno regime. Centri estivi ed aprire le porte alla città nella bella stagione, trasformando la piscina anche in un luogo di relax, diventa un’ottima occasione per avvicinarsi agli sport acquatici; una formula vincente visto il numero crescente di ragazzi che si interessano sempre più alla pallanuoto forlivese.

 

Occhio anche ai consumi: con i pannelli solari, le continue verifiche sulla qualità delle acque e la gestione dell’impianto di condizionamento con il riciclo dell’aria, da un lato si mira ad abbattere i costi, dall’altro a rendere la piscina stessa sostenibile anche per l’ambiente. 

Presto verranno montati pannelli e schermi che mostreranno agli utenti  le letture puntuali sui parametri delle acque e probabilmente anche sulla temperatura interna e il grado di umidità delle piscine al coperto. Dalla Piscina di Forlì è partita anche l’idea, ora al vaglio dell’amministrazione comunale, di predisporre una nuova offerta per gli utenti, premiando in particolare famiglie e ragazzi. Si vuole infatti introdurre la possibilità degli ingressi gratuiti agli under 15 accompagnati da mamma o papà. A parte la stagione estiva dello scorso anno, poco premiante per le avverse condizioni meteo, si pensa questa estate di entrare immediatamente a regime con ingressi che vanno dalle 600 alle 1200 persone al giorno. 

Per informazioni aggiuntive su corsi, centri estivi, servizi

https://www.facebook.com/piscina.forli e http://www.piscinaforli.it/

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.