4 aprile 2015 - Forlì, Agenda, Eventi, Spettacoli

Per Pasqua torna il tradizionale Palio dell'Uovo

Le bandiere delle 4 fazioni sventolano già da settimane alle finestre delle case dei cittadini

TREDOZIO - Tredozio  in occasione delle festività  Pasquali del 4 e 5 aprile  si tingerà dei colori dei rioni: Rosso Borgo, Bianco Nuovo, Verde Piazza e Blu Casone. Le bandiere delle 4 fazioni sventolano già da  settimane  alle finestre delle case dei cittadini e contornano il luogo dove si svolgerà il tanto atteso ed ambito Palio: l’argine del fiume Tramazzo, adiacente alla Piazza Jacopo Vespignani.

 

E’ ormai giunta la 52esima edizione della Sagra e Palio dell’Uovo a Tredozio, le quali si terranno domenica 5 aprile, la Sagra e lunedì 6 aprile, il Palio.

La sagra è nata nel 1964 a valorizzazione dell'antica usanza della battitura delle uova sode che si svolgeva nella vicina Parrocchia di Ottignana nel giorno di Pasqua, in concomitanza dell'evento religioso e rituale propiziatorio alla primavera; è cresciuta per il carattere gioioso dell'avvenimento e per ragioni più materiali: le uova vinte costituivano un ottimo alimento di qualche giorno per le modeste mense di allora.
 

I momenti principali della Sagra sono: la tradizionale battitura delle uova sode tra i rioni al mattino (per decidere l’ordine di disputa del Palio del lunedì) e tra il pubblico al pomeriggio, il Palio Femminile giunto ormai anch’esso alla sua decima edizione, la gara delle Sfogline ed il Campionato Nazionale di Mangiatori di Uova Sode. Il Campione della scorsa edizione, da battere quest’anno, è Matteo Berti con un totale di 20 uova mangiate in 3 minuti.

Durante la sagra troviamo aperte mostre di vario tipo: artigianato, artistiche e fotografiche, spettacoli con artisti di strada, giochi che coinvolgono il pubblico, degustazione di prodotti tipici (tutti a base di uova) presso gli stand gastronomici della Pro Loco di Tredozio.

Il Palio dell’Uovo si svolge nel lunedì di Pasqua all'interno dell'alveo fluviale del paese, nella zona antistante la Piazza Jacopo Vespignani.
La conquista del Palio, che rinnova la sfida annuale tra i 4 rioni, è preceduta da una sfilata di carri allegorici che ogni rione prepara singolarmente come sfoggio della propria popolarità e forza.

Soggetto unico ed esclusivo delle gare del palio è l'uovo, sia crudo che sodo. Le gare che concorrono alla conquista del Palio sono quattro come i Rioni: la più spettacolare resta senza dubbio la "battaglia delle uova" crude, che vede contrapposte a rotazione le coppie dei Rioni in un incontro di abilità e precisione, con il lancio di 600 uova per ogni tornata. Non meno divertenti e spettacolari sono la gara "dell'uovo nel pagliaio" con la ricerca di circa 200 uova sode nascoste in un capiente pagliaio, la gara "dell'uovo in bersaglio" con il lancio di uova crude verso un maxi bersaglio con la squadra avversaria protesa ad arrestarne la corsa con una pala di legno ed infine la gara "del tiro alla fune" sull'argine del fiume con le due squadre posizionate sulle rive contrapposte.

Al termine delle gare si terrà la disfida della battitura dell'uovo tra i comuni di Arcevia e Tredozio. Immediatamente dopo verrà premiata la sfilata più bella, giudicata dal pubblico presente, e verranno proclamati i vincitori del Palio dell’Uovo per l’edizione 2015 con la consegna dell’uovo d’argento!

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.