17 marzo 2015 - Forlì, Agenda, Cultura

Anabela Ferreira presenta "366 buoni motivi per conoscere il Portogallo"

FORLI' - Sabato 21 marzo, ore 16,30, la Biblioteca Comunale “A. Saffi”, Corso Repubblica 78, in collaborazione con il Centro Culturale L'Ortica e la Fondazione Garzanti di Forlì, presenta Anabela Ferreira che parla del suo libro “366 buoni motivi per conoscere il Portogallo e imparare il portoghese”. Introduce Wilma Malucelli, coordina Davide Argnani.

 

Sulle pagine del volume, il lettore è invitato ad un viaggio, ricco e divertente, nella storia, nell'arte, nella musica, nella letteratura e nella gastronomia del Portogallo, di cui sono ricordati anche i personaggi più celebri. Anabela Ferreira fornisce inoltre preziose indicazioni linguistiche, compreso un dizionario gergale ed espressioni popolari per affrontare la lingua parlata oggi nelle strade delle città portoghesi. Anabela Ferreira è nata a Lisbona e risiede dal 1990 a Forlì, preso la cui sede dell'Università di Bologna è ricercatrice ed insegna da anni lingua e cultura portoghese.

 

E' responsabile del Centro per la certificazione internazionale della lingua portoghese (PLE) a Forlì, e direttrice della Pequena Biblioteca de Portugues che ha fondato sempre a Forlì. Autrice di tre dizionari in portoghese e in italiano, è traduttrice di diverse opere, tra cui il celebre manuale di cucina dell'Artusi.
L'iniziativa fa parte della rassegna Autorjtinera. Ingresso libero fino a disponibilità dei posti.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.