16 marzo 2015 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società

Anas, aggiudicati cinque appalti per lavori di manutenzione straordinaria sulle strade statali della regione

Cinque gare del valore complessivo di 5,6 milioni di euro.

EMILIA ROMAGNA - L'Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi gli esiti di cinque gare d’appalto del valore complessivo di 5,6 milioni di euro.

 

In particolare, il primo appalto riguarda l’affidamento dei lavori di manutenzione del piano viabile (distese generali) sulle strade statali in provincia di Modena, Ferrara, Bologna, Forlì-Cesena e Ravenna. Le strade interessate sono: SS9 “Via Emilia”, SS12 “dell’Abetone e del Brennero”, SS12Var/A “Variante di Mirandola”, tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo, tangenziale Sud di Modena, SS64 “Porrettana”, SS16 “Adriatica”, SS67 “Tosco Romagnola”, NSA313 “Di San Lazzaro”, Tangenziale di Forlì, SS309 “Romea”, raccordo autostradale Ferrara-Porto Garibaldi, SS72 “Di San Marino”, tangenziale di Cesena, SS3Bis “Tiberina” (E45).

I lavori, per un valore complessivo di 1,85 milioni di euro, avranno una durata contrattuale di 90 giorni. L’impresa aggiudicataria è risultata “Seaf srl” con sede in provincia di Bologna.

 

Il secondo appalto riguarda l’affidamento dei lavori di manutenzione delle scarpate e delle opere idrauliche lungo le strade statali in provincia di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena

 

Gli altri tre appalti, del valore di 750mila euro ciascuno, riguardano l’affidamento dei lavori di pronto intervento e manutenzione non programmabile per il ripristino dei danni a seguito di incidenti o emergenze, per il triennio 2015-2017.

In particolare, il primo appalto riguarda le strade statali SS9 “via Emilia”, SS45 “di Val di Trebbia”, SS725 “Tangenziale Sud di Piacenza” nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena ed è stato affidato all’impresa “Ittemo srl”, con sede in provincia di Modena; il secondo appalto riguarda le strade statali SS9 “via Emilia”, SS12 “dell’Abetone e del Brennero”, SS12Var/A “Variante di Mirandola”, SS724 e SS724dir “tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo”, nelle province di Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Bologna, Forlì Cesena e Ravenna ed è stato affidato all’impresa “Boschiva F.lli Valentini srl”, con sede in provincia di Modena; l’ultimo appalto riguarda le strade statali SS16 “Adriatica”, SS16var “Variante di Alfonsine”, SS16 var/A “Variante di Argenta” e SS67 “Tosco Romagnola” nelle province di Ferrara, Forlì Cesena, Ravenna e Rimini ed è stato affidato all’impresa “Gsa srl”, con sede in provincia di Ravenna.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.