14 marzo 2015 - Forlì, Agenda, Spettacoli

"Sarto per Signora", al Fabbri audio descrizioni per ipovedenti

Domenica spettacolo con le cuffie per rendere accessibile a tutti lo spettacolo con Emilio Solfrizzi

FORLI' - Domenica 15 Marzo, ore 16.00 al Teatro Diego Fabbri lo spettacolo “Sarto per Signora” di Fgeorges Feydeau con Emilio Solfrizzi andrà in scena con l’audio descrizione per non vedenti e ipovedenti. Prosegue con successo il progetto, supportato anche dalla Regione Emilia Romagna, “Teatro no limits”

Grazie all’audio descrizione è possibile rendere “visibili” tutti quei particolari silenziosi quali dettagli scenografici, aspetto fisico e costumi dei personaggi, movimenti degli attori ed espressioni del volto, componenti fondamentali e significative di qualunque opera teatrale. Vengono inoltre fornite informazioni aggiuntive storico-culturali, critico-letterarie e di qualunque altro genere che possa aiutare a comprendere appieno il significato dell’opera.

L' audio descrizione viene effettuata dotando gli spettatori di cuffie wireless collegate alla sala di regia, dalla quale un attore professionista guida gli utenti lungo lo sviluppo narrativo dello spettacolo. Il testo dell’audiodescrizione, precedentemente preparato, si integra perfettamente con il copione teatrale, senza mai sovrapporsi ai dialoghi. La particolare natura degli spettacoli teatrali comporta che l’audiodescrizione avvenga dal vivo, in modo tale da ovviare alle discrepanze dei tempi recitativi tra diverse messe in scena della medesima rappresentazione.

 

INFO - PRENOTAZIONI

Ingresso per non vedenti ed ipo - vedenti: omaggio - Ingresso accompagnatori: ridotto

Info: Centro Diego Fabbri  tel. 0543/ 712819  - Teatro Diego Fabbri tel. 0543/712170/712172

 

 

L'iniziativa è resa disponibile grazie al coinvolgimento dei Comuni di Forlì, Cesena, Predappio e Sarsina, le direzioni del Teatro Diego Fabbri di Forlì, del Teatro Alessandro Bonci di Cesena, del Teatro Comunale di Predappio e del Plautus Festival di Sarsina, Dipartimento di Interpretazione e Traduzione dell’Università di Bologna - sede di Forlì, Sezione provinciale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Forlì e Cesena, Fondo per la Cultura del Comune di Forlì.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.