23 febbraio 2015 - Forlì, Agenda, Cultura

Nuove ricerche nella villa di Teodorico a Galeata

Conferenza su uno dei più importanti siti archeologici della regione

FORLI' - Giovedì 26 febbraio 2015, ore 16.00, Sala San Francesco, via Marcolini 4, Forlì, Italia Nostra - Sezione di Forlì e l'Associazione "La Foglia", organizzano la conferenza del prof. Sandro De Maria che tratterà il tema: "Nuove ricerche sulla Villa di Teodorico a Galeata". Interverrà l'assessore alla cultura del Comune di Forlì Elisa Giovannetti.

La villa del V - VI secolo dopo Cristo, che per cronologia e per ricchezza di soluzioni deve essere effettivamente appartenuta a Teodorico, era articolata in più settori o padiglioni fra loro collegati tramite lunghi corridoi ed ampie aree scoperte.

Nel corso delle ultime campagne di scavo è stata effettuata una scoperta per certi aspetti eccezionale: una parte del settore residenziale dell'edificio, fino allora sconosciuto, giace al di sotto del percorso di una strada moderna ed è costituita da sale pavimentate con splendidi mosaici, in particolare quello di un vasto ambiente ottagonale di cui si è potuto mettere in luce soltanto una metà. Questa sala sembra concludere la sequenza dei vani "nobili" del complesso teodoriciano, ricchi appunto di pavimenti a mosaico di altissima qualità, paragonabili a quelli contemporanei noti a Ravenna e certamente legati a una committenza regale.

 

Il complesso di Galeata, grazie a questi rinvenimenti e ai programmi di completamento futuri, si qualifica senza dubbio come uno dei più importanti siti archeologici della regione, che dovrà essere adeguatamente valorizzato.

Ingresso libero.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.