9 febbraio 2015 - Forlì, Agenda, Spettacoli

Uno spettacolo per vivere bene, almento "Quanto Basta"

Alla Sala San Luigi appuntamento con il teatro civile per riflettere su giustizia, equità, sostenibilità

FORLI’ – La Caritas diocesana insieme a LVIA  e il Comitato Campagna “Una sola famiglia umana, cibo per tutti” propongono nell'ambito della iniziativa nazionale una riflessione sul rispetto ambientale giustizia, il tutto condito da una buona dose di teatro.

Va in scena giovedì 12 febbraio alle ore 21.00 alla sala San Luigi lo spettacolo “Q:B Quanto Basta, stili di vita per un futuro equo”.

Il testo, realizzato da Ercole Onagro e Fabrizio De giovanni,  vedrà sul palco Fabrizio De Giovanni.

Le musiche dello spettacolo sono curate da Augusto Ripari, mentre gli allestimenti tecnici e scenografici sono stati realizzati  Maria Chiara Di Marco.

 

Lo spettacolo si basa sugli scritti di Francesco Gesualdi, ma anche di padre Alex Zanotelli e di tanti altri. Il filo conduttore così come si evince dal titolo è il tema della giusta ripartizione delle risorse, del cibo, delle possibilità di vita, un argomento più volte citato anche da Papa Francesco in questi giorni.

 

Si andranno così ad affrontare, nei toni e nei modi canonici del teatro civile, problemi e potenziali soluzioni, danni e strumenti che possono cambiare e sovvertire il sistema. Da un lato, infatti, troviamo la disparità tra Nord e Sud del mondo e dall’altro iniziative come i Gruppi di Acquisto Solidale, il riciclo e riuso, la mobilità sostenibile.

 

Alzandosi dalle poltroncine, al termine dello spettacolo, non si potrà non tornare a casa senza riflettere seriamente sul proprio stile di vita, sulla nostra qualità della vita, sia individuale che collettiva.  Quanto i nostri atteggiamenti, abitudini e comodità pesano sugli altri?

 

Info spettacolo:

Giovedì 12 febbraio

Ore 21.00

Presso la Sala San Luigi (Via L. Nanni 12, Forlì)

 

Ingresso: 8 euro

 

Per la prevendita e le informazioni sullo spettacolo:

Segreteria Caritas: Via dei Mille 28 da lunedì a venerdì 8.30 – 13.00 e venerdì 14.00 – 17.30 tel: 0543/30299

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.