29 gennaio 2015 - Forlì, Cultura

Il Rotary Club ragiona di Mediterraneo unito, "Il Mare Nostrum tra dramma e integrazione"

FORLI' -  Martedì 27 gennaio si è svolta la Conviviale del Rotary Club di Forlì, dedicata al mare “Mediterraneo”.

Il Presidente del Club Salvatore Ricca Rosellini ha introdotto i relatori:  Adriano Maestri, (Rotary Club di Ravenna) Presidente della Commissione distrettuale del Distretto rotariano 2072 “Mediterraneo Unito” e  Giuliana Laschi, storica, docente all’Università di Bologna, Campus di Forli.

 

Il tema, di grande attualità, è stato sviluppato con un orizzonte ampio, dal punto di vista geopolitico e della solidarietà internazionale.

 

Erano anche presenti Pier Luigi Pagliarani, (del Rotary Club Cesena) Socio Onorario del sodalizio forlivese e Past Governor del Distretto 2070, Aida Morelli (Rotary Club Cervia-Cesenatico) Assistente del Governatore del Distretto 2072 e Niccolò Riccardi, Presidente del Rotaract di Forlì.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.