26 gennaio 2015 - Forlì, Agenda, Eventi

Il mondo universitario forlivese e il "Giorno della Memoria" 2015

Tante iniziative organizzate anche per l'universo studentesco

FORLI' - Iniziative di grande interesse, fra storia e attualità, vengono proposte in occasione della quindicesima edizione del “Giorno della Memoria” dal mondo universitario forlivese, e in particolare dal gruppo di lavoro, didattica e ricerca che fa capo alla professoressa Maura de Bernart.

 

Primo appuntamento in programma è al mattino di martedì 27 gennaio 2015, alle ore 9.30, quando nel Padiglione Gaddi della Scuola di Scienze Politiche di via Giacomo della Torre 1 verrà inaugurata la mostra ECOSMEG sul tema “VITTIME, PERPETRATORI E SPETTATORI NELLA CITTA’ DEL DUCE”. Interverranno l'Assessore alla Pace e Diritti Umani Raoul Mosconi, il coordinatore del Campus Forlì Felix San Vicente e il  Vice-presidente Scuola di Scienze Politiche Paolo Zurla.

 

Nel pomeriggio di martedì 27 gennaio, dalle ore 15 alle 17, l'Aula 1.3 ospiterà la proiezione del film dei Combatants for Peace “IN THE EYE OF THE STORM” con collegamento Skype sulla ricerca di pace tra israeliani di seconda e terza generazione dopo la Shoah e palestinesi.

 

Altra tappa del programma è in calendario venerdì 13 febbraio 2015, ore 11-13, aula 1.3 con la conferenza con Simon Levis Sullam (Università Ca’ Foscari, Venezia) dal titolo “I carnefici e i testimoni italiani del genocidio degli ebrei e delle stragi di civili”. Introduce Paolo Zurla, modera Maura de Bernart. Ad A. Bozzetti e R. Maffione sarà affidato il compito di affrontare i risultati di una approfondita ricerca su “Gli eccidi del 1944 presso il Campo di Aviazione di Forlì”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.