26 gennaio 2015 - Forlì, Sport

Hockey, Forlì saldamente in vetta alla classifica

Sorpasso al secondo posto, Modena ferma a 23 punti è stata scavalcata dai Draghi Torino

FORLI' - La Libertas Hockey Forlì si conferma la vera forza del campionato nazionale di serie A2, e – dopo il largo successo di sabato scorso sui Padovani dei Fox Legnaro, sui quali ha avuto la meglio per 7 a 1 – rimane saldamente in testa alla classifica con 31 punti, ben 6 di vantaggio sull’inseguitrice, la squadra dei Draghi Torino (retrocessa quest’anno dalla massima serie) che con due vittorie consecutive ha scavalcato l’Invicta Modena, ferma ora a 23 punti.

E non solo: si conferma la squadra forlivese, fra tutte quelle che disputano campionati nazionali,  con i migliori risultati in questa stagione sportiva 2014/15, con una crescita costante e continua di forma atletica e coesione fra i reparti.
Merito del gran lavoro svolto da coach Tomas Bartheldy, che ha preferito il progetto forlivese alla sirene della massima serie (nella quale ha peraltro militato fino allo scorso anno), e che – anche grazie all’innesto del fortissimo ex Ghost Padova Andrea Ustignani – ha dato un volto ed una mentalità nuovi, più concreti e di gran sacrificio comune,  alla compagine forlivese.

E’ stato appunto Andrea Ustignani, sabato scorso, il match winner player della partita contro il Legnaro: il classico “uomo ovunque”, che ha portato i suoi compagni di linea davanti alla porta ad ogni cambio, oltre a realizzare il magnifico gol che ha aperto le marcature forlivesi, ad appena 4 minuti dall’inizio dell’incontro.
Incontro che è stato a senso unico: inarrestabili le linee messe in pista da Bartheldy, con giovani e “senatori” che hanno giocato praticamente a memoria.

E la fotografia del volto nuovo della squadra la danno i nominativi dei marcatori: ancora una doppietta per il ventenne Yahyaoui, autore anche di un assist per la splendida rete del 17enne Robin Mazzoni, e ancora una doppietta per uno dei più esperti della squadra, Michele Rossi, autore di una tripletta nella partita del sabato precedente.

Solo una squadra in campo, la Libertas, soprattutto nella prima frazione di gioco; nel secondo periodo, i forlivesi si limitato a controllare il risultato, senza mai rinunciare però ad affondi veloci, ed il Legnaro trova il gol della bandiera, quando – in superiorità numerica veneta - il giovane Alessio Spolaor  sorprende il goalie Peruzzi con un tiro potente che insacca la porta alle sue spalle.

Ora la “ Bartheldy – band “ è attesa da un impegno importante; il prossimo fine settimana, fermi i campionati, si svolgerà a Riccione la Coppa Italia di hockey in linea, con la formula final eight  per le compagini di A1, e final four per la A2, con le migliori 4 del campionato in essere, quindi anche la nostra Libertas.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.