22 gennaio 2015 - Forlì, Economia & Lavoro

CCLG, qualcosa si muove

Si valuta il ricorso alla Cassa Integrazione e la vendita degli impianti entro il 30 aprile

FORLI’ – ieri si è tenuto a Palazzo del Governo, un importante incontro sulla vertenza CCLG.

Presenti il Viceprefetto Vicario, dr. Antonio Massa, l’Assessore al Lavoro del Comune di Forlì, dr. Lubiano Montaguti e la dr.ssa Maria Lentini per l’Amministrazione Provinciale di Forlì-Cesena, i rappresentanti della CGLG spa nonché dei sindacati dei lavoratori e delle RSU.

Nel corso del confronto sono state approfondite le possibili iniziative per avviare a soluzione la vertenza in atto.

I rappresentanti dei lavoratori hanno sottolineato il ritardo nel pagamento delle retribuzioni fermo oramai a più di 5 mesi fa.

La proposta dell’azienda attualmente aumenta il debito dei lavoratori, retribuendo i dipendenti, ogni 60 giorni, con una mensilità e mezza.

 

Per le organizzazioni sindacali si può andare solo in una direzione: l’ampliamente della Cassa Integrazione a tutti i lavoratori ed “un suo utilizzo volto a garantire una sospensione certa per gli stessi ed una formula di tutela del reddito”, sottolineano dai rappresentanti dei lavoratori che ritengono inoltre che la vendita assets nel prossimo futuro, condizione posta dall’Azienda per il rientro effettivo delle dismissioni, non dia garanzie certe.

 

L’Azienda dal canto suo ha osservato che il piano di rientro, rispetto alle retribuzioni arretrate, prevede l’erogazione del 50% delle mensilità dovute ogni 20 giorni a partire dal 9 febbraio 2015 e ritiene che questa ipotesi sia ampiamente impegnativa rispetto alla cadenza delle ultime retribuzioni pagate.

La CCLG apre poi alla possibilità di ricorrere alla Cassa Integrazione, fermo restando però la continuità aziendale rispetto ai cantieri in corso.

 

Per quel che riguarda, infine, le garanzie richieste nei confronti della vendita degli impianti, l’Azienda ritiene che le manifestazioni di interesse e le lettere di intenti acquisite, possano rappresentare di per sé una garanzia e che la vendita possa avvenire entro il 30 aprile 2015.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.