15 gennaio 2015 - Forlì, Cesena, Cultura

"La memoria del gusto di casa mia"

Un libro che narra il viaggio gastronomico tra sapori e la storia di Romagna e della Estremadura

FORLI' - È in vendita nelle librerie "La memoria del gusto di casa mia. Un viaggio gastronomico tra i sapori e la storia della Romagna e della Estremadura" di Maria Pia Fabbri e Anabela Ferreira; presentazione di Elide Casali, Il Ponte Vecchio Editore, Cesena 2014.

Nella presentazione Elide Casali scrive: "Questo viaggio tra i sapori e la storia della Romagna e della Estremadura documenta l'incontro tra studiose appartenenti a generazioni diverse e a vicende culturali lontane tra loro:... sfere che s'intersecano nello spazio della tradizione romagnola, di una cucina di terra, contadina, padronale e mezzadrile, propria a Maria Pia Fabbri, romagnola di Forlì; una cucina riconosciuta e accolta come familiare da Anabela Ferreira, portoghese di Lisbona, anche grazie alle sovrapposizioni con la cucina portoghese dalle antiche radici rurali e contadine, aperta verso l'oceano.

 

Le narrazione si dispiegano all'unisono, ai ritmi del tempo agrario che scandisce il calendario della mensa, sotto lo sguardo del sole e della luna. Così avviene per il pane e il vino, la piada e i formaggi, le minestre di Romagna e i primi piatti dell'Estremadura; la carne e il pesce, i dolci e le marmellate, le spezie e i liquori. L'indagine comparativa si traduce nella celebrazione del cibo "felice" della convivialità, che attraverso l'affabulazione di ricette e ingredienti, procedimenti e gesti proietta la mensa familiare verso paesaggi regionali e nazionali, europei e internazionali.

Il ricordo diventa scrittura, depositando sui fogli bianchi pensieri e sentimenti, profumi e sapori.
A tavola con le autrici significa assaporare il gusto di cibi e pietanze, esaltato da un parlato che con sapiente disinvoltura e calviniana leggerezza passa dall'italiano al dialetto, dal dialetto al portoghese, dal portoghese al dialetto e all'italiano, sprigionando la potente forza evocativa delle parole".
 
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.