15 dicembre 2014 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi

Alla Biblioteca Saffi si parla di Ebola, rischi e terapia

Appuntamento di approfondimento organizzato da Nuova Civiltà delle Macchine e Fondazione Garzanti

FORLI' - Martedì 16 dicembre, ore 17,30, la Biblioteca Comunale “Saffi”, Corso Repubblica 78, in collaborazione con l'Associazione Nuova Civiltà delle Macchine e con la Fondazione Garzanti, presenta l'infettivologo Ruggero Giuliani che parla di “Ebola, il virus africano che terrorizza l'Occidente”.

 

Professionisti della AUSL e volontari di Medici Senza Frontiere hanno garantito la loro presenza all’iniziativa. L'epidemia che si è originata a marzo nell'Africa occidentale ha creato un clima di paura in tutto il mondo, ma quali sono i rischi reali di contagio e quali sono le strategie di difesa? Ruggero Giuliani, medico chirurgo specializzato in malattie infettive, lavora dal 2005 con l'organizzazione Medici Senza Frontiere, su progetti Immigrazione in Sicilia, Calabria e Campania; si è occupato di malnutrizione in Etiopia, di HIV e tubercolosi in  Kenya, Zambia e Sudafrica.

 

Da agosto a ottobre 2014 è stato in Liberia per l'emergenza ebola come responsabile medico, svolgendo attività di assistenza ai malati e compiti di coordinamento. Ingresso libero fino a disponibilità dei posti. Per informazioni tel.: 0543.712608/01 ; biblioteca-saffi@comune.forli.fc.it .

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.