27 ottobre 2014 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi

Settantesimo della liberazione forlivese, un tuffo nella storia al circolo Arci di Villa Rotta

Gabriele Zelli e Marco Viroli ripercorrono gli eventi più significativi

FORLI' -  Per il ciclo" Sulle tracce della memoria", mercoledì 29 ottobre alle ore 20.45 si terrà al Circolo Arci Villa Rotta (via Brasini n.15, Villa Rotta, Forlì) una serata per celebrare la storia e ricorare il passato della città. Ricorre quest'anno il settantesimo anniversario della Liberazione di Forlì: 1944 - 2014 - Drammi e tragedie della popolazione civile durante i giorni precedenti la Liberazione.
I principali avvenimenti che caratterizzarono quel drammatico periodo saranno raccontati da Gabriele Zelli e Marco Viroli.

 

Le vicende e i protagonisti che verranno citati saranno tratti dal libro di imminente uscita: "I giorni che sconvolsero Forlì. 8 settembre 1943 - 10 dicembre 1944" ("Il Ponte Vecchio" 2014) e riguarderanno in particolare, le frazioni di: Villa Rotta, Bagnolo, Carpinello, Borgo Sisa, Pievequinta, Caserma, Casemurate, Fornò, Forniolo, San Leonardo, Villa Selva.

Interverranno alla serata: Michele Drudi, presidente Arci Forlì, e Andrea Benvenuti, presidente Circolo Arci Villa Rotta.

 

Il fisarmonicista Giuseppe Tedaldi proporrà brani popolari e della Resistenza.

Nel corso della serata verranno presentati i libri: "La battaglia delle idee è la forma di democrazia - Vita e storia politica di Ariella Farneti (1921 - 2006), di Letizia Magnani, Edit Sapim 2014 (il volume sarà posto in vendita a 10 euro) e "I miei primi 50 anni 1963 - 2013 - Circolo Arci Villa Rotta", Sunset 2013 (copia del volume sarà consegnato in omaggio ai partecipanti).
 
Al termine castagne e vino per tutti. Ingresso libero. Per informazioni 3493737026.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.