20 ottobre 2014 - Forlì, Cronaca

Forlì, pusher arrestati nei pressi della stazione ferroviaria

Nei guai una coppia che riforniva i giovani consumatori della zona

FORLI' - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì nel corso di serrati controlli per la prevenzione e repressione del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti,  hanno fermato e tratto in arresto due giovani forlivesi di 19 anni (un ragazzo e una ragazza), pregiudicati e disoccupati, con l’accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Il giovane, in compagnia della ragazza, quest’ultima già condannata per rapina e tentato omicidio in concorso del parroco di Castrocaro, sono stati bloccati alla fermata dell’autobus in via Colombo, nei pressi della stazione ferroviaria.

I due, a bordo del mezzo pubblico proveniente da Ravenna, alla vista dei militari hanno tentato di darsi alla fuga.

 

Il ragazzo ha cercato di nascondere nelle scarpe da ginnastica grammi 3 di eroina, 6 di cocaina, ed una modica quantità di oppio.

Il gesto non è sfuggito ai militari che hanno prontamente recuperato le sostanze. I carabinieri hanno così approfondito le verifiche e perquisendo l’abitazione in uso alla coppia hanno rinvenuto diverse sostanze da taglio, materiale per la pesatura ed il confezionamento degli stupefacenti.

 

I due sono ritenuti responsabili di cessione a diverse persone del luogo di stupefacenti che procacciavano ai vari clienti, molti di giovane età, divenendo un sicuro punto di riferimento per i consumatori di sostanze.

Gli arrestati sono stati associati presso la locale Casa Circondariale a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.