3 ottobre 2014 - Forlì, Agenda, Arte, Spettacoli

Sedicicorto International Film Festival, che la rassegna abbia inizio

Dopo l’Astoria trasferimento all’Auditorium con il Focus sulla Romania e all’Apollo per le proiezioni serali

FORLI' -  Archiviata la serata inaugurale al cinema Astoria, il festival ha oramai acceso i riflettori sulla settimana del cinema di Forlì.

L’organizzazione si trasferisce all’Auditorium Cariromagna e oggi, sabato 4 ottobre alle ore 10.00, si terrà il primo matinée con il focus dedicato alla Romania.

Verranno proiettati 9 cortometraggi di altrettanti registi rumeni, tutti introdotti sapientemente dal critico cinematografico Francesco Saverio Marzaduri.

Uno spettacolo per gli occhi ma anche per il palato: al termine delle proiezioni, infatti, si potranno gustare alcuni prodotti tipici e specialità gastronomiche rumene.

Questo appuntamento ha ottenuto il patrocinio dell’Ambasciata di Romania in Italia.

 

Questi i film in proiezione per il focus dedicato alla Romania:

 

Muzica in Sange (Alexandru Mavrodineanu)

Valuri (Adrian Sitaru)

Lampa Cu Caciula (Radu Jude)

Radu & Ana (Pal Negoescu)

Agoraphobia (Miro Mastropasqua)

How to Deal with Nonsense (Veronica Solomon)

Growing (Bentu Roxana Andreea)

White Noise (Marius Pandele)

My Frien di a Cloud (Octavian Anton)

 

Il ciclo dei corti proseguirà poi nel pomeriggio (sempre all’Auditorium) con  la proiezione di tre lavori della sezione Movie e uno della sezione Cortitalia.

Alle 15.00 si spengono le luci in sala per “Prima di Perdere Tutto” (Francia –2013) di Xavier Legrand, “La strada” (Ukraine – 2012) di Max Ksjonda, “America” (Italia – 2013) di Alessandro Stevanon e “Il furto” (Iran – 2013) di Mohammad Farahani.

 

La carovana dei corti non  finisce più e in serata il trasferimento al Cinema Apollo, che riapre finalmente i battenti per ospitare la settima arte, con ben tre cicli di proiezione (rispettivamente alle 20.45, alle 22.00 e alle 23.15), tutti tratti dalle sezioni Movie e Cortitalia.

La macchina dei sogni è ormai in moto, e chi la ferma più?

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.