30 settembre 2014 - Forlì, Cultura, Società

Nasce in Romagna la “Casa Cantastorie” il primo laboratorio dedicato alla scrittura

Al via il primo modulo dedicato agli strumenti e alle basi per imparare a scrivere

FORLI’ - La “Casa Cantastorie” è il nuovo spazio in Romagna in cui si lavora a 360 gradi sulla scrittura. In primo luogo viene proposto un percorso annuale formativo completo sulle tecniche di scrittura narrativa e poetica, pensato per consentire uno scambio costante di esperienze tra allievi e docenti nonché una formazione continua e approfondita. Accanto alla formazione, vengono offerti servizi di coaching personalizzato, gratuiti e a pagamento. Le iscrizioni al primo laboratorio prende avvio oggi, martedì 30 settembre 2014, il modulo didattico, che inizierà invece sabato 11 ottobre e terminerà il 24 novembre, de “Gli attrezzi per la storia – La biblioteca”.

 

Si affronteranno in questo corso argomenti legati alla scrittura e agli strumenti oggi a disposizione per intraprendere questa strada.

Dal libro all'e-book, al mondo editoriale, dall'autopubblicazione, alla forma della narrazione, si affronteranno man mano in un percorso modulato ed organico le tecniche migliori per imparare ad usare la lingua italiana, per raccontare,  per utilizzare in maniera appropriata i segni grafici.

Un’attenzione particolare verrà data anche alla grafica, come servizio complementare della narrazione, alla punteggiatura dimenticata, alla poesia tra narrazione ed evocazione, agli strumenti della poesia.

 

I posti sono limitati ed è necessario telefonare al 3473906847.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.