18 luglio 2014 - Forlì, Politica, Società

Cambia Forlì, da lista civica ad associazione socio culturale

Dall'esperienza delle elezioni alla valorizzazione del patrimonio cittadino

FORLI' - L’esperienza della lista civica “CambiaForlì!”, a circa due mesi dall’esito elettorale, non si conclude, anzi si rinnova con un ritrovato spirito costruttivo e propositivo, sia per continuare il confronto dialettico con i circa 1.200 cittadini che hanno votato la lista, sia per contribuire alla ripresa ed allo  sviluppo dell’amata Forlì.

 

“CambiaForlì!” si accinge, infatti, a diventare associazione con funzioni e finalità socio-culturali e politiche, aperta a tutti coloro che credono nei valori della democrazia e della partecipazione e che hanno a cuore il progresso morale, sociale ed economico della città, al di là di ogni interesse di parte, di ogni fazione politica e di ogni ideologica.

 

La nuova associazione continuerà ad affrontare, analizzare e rielaborare i temi di maggior interesse  pubblico (centro storico, aeroporto ed infrastrutture, occupazione, cultura, istruzione e formazione, ambiente, giovani e tempo libero…) e proporrà una serie di iniziative culturali volte a far conoscere, non solo ai cittadini forlivesi, monumenti, vie e piazze, chiese, luoghi di ampio spessore storico-artistico, nonché personaggi locali, talora poco noti, che si sono distinti nei vari campi della scienza, dell’arte, della letteratura.

 

A settembre l’avvio di una serie di interessanti iniziative, aperte a tutti i cittadini, e la ripresa del confronto politico con la nuova amministrazione comunale, con l’usuale spirito collaborativo e costruttivo che ha contraddistinto “CambiaForlì!” sin dal suo esordio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.