30 giugno 2014 - Forlì, Cronaca, Società

Giornata della Protezione Civile, le istituzioni ringraziano il prezioso lavoro dei volontari

Bulbi "Siete un'eccellenza di cui andiamo fieri”

FORLI' - Si sono svolte, sabato mattina al Centro Unificato Provinciale di Protezione Civile le celebrazioni della "Giornata della Protezione Civile".

All'appuntamento hanno preso parte gran parte delle 40 associazioni che supportano le attività e che impegnano più di 800 volontari sul territorio provinciale.

 

Accolti dal Presidente della Provincia, Massimo Bulbi, che ha assunto nei giorni scorsi la delega alla Protezione Civile, e dal Presidente del Comitato Provinciale del Volontariato, Lorenzo Mirelli, nell'arco della giornata sono tante le testimonianze e i ringraziamenti portati ai volontari da parte delle istituzioni. 

 

Il Direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile, Maurizio Mainetti ha tracciato le linee d'indirizzo e gli impegni del prossimo futuro di questo importantissimo organo che non ha compiti esclusivi di intervento in caso di emergenza ma anche di prevenzione e diffusione della cultura della sicurezza.

 

Il Presidente Bulbi, ricordando il grande lavoro di organizzazione del capillare sistema di protezione civile, realizzato negli ultimi dieci anni e presente su tutto il territorio, si è specialmente rivolto ai volontari, ringraziandoli: “Per il tempo e l'impegno che donate con generosità e gratuità per garantire la sicurezza del territorio e di ciascuno di noi. In questi anni siete stati chiamati ad intervenire in grandi e piccole emergenze a livello locale, regionale e nazionale e sempre avete dato grande prova della vostra capacità e competenza. Siete un'eccellenza di cui andiamo fieri”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.