26 giugno 2014 - Forlì, Politica

Quarto lotto della tangenziale di Forlì, per Di Maio (PD) "una svolta cruciale"

Entusiasta il parlamentare, assente questa mattina per impegni alla Camera

FORLI' - Questa mattina si è inaugurato il quarto lotto della tangenziale di Forlì e il parlamentare del PD Marco Di Maio, assente perchè impegnato nei lavori delle commissioni Finanza e Affari Costituzionali alla Camera,  si congratula con tutti, dall'amministrazione all'ANAS: "Si tratta di una svolta cruciale per la viabilità forlivese - commenta- ma anche l'occasione importante per rilanciare un impegno e una priorità: ottenere il finanziamento del lotto mancante (il terzo, quello che da San Martino arriverà a Vecchiazzano in zona ospedale) da parte di Anas". 

 

Per dirsi conclusi, infatti, così come ricordato nel proprio intervento anche dal primo cittadino di Forlì, Davide Drei, manca ora il terzo lotto che attende ancora i finanziamenti necessari per l'avvio dei lavori.

 

Per Di Maio è "un obiettivo che costituisce la vera priorità della Romagna forlivese, assieme all'esigenza di costruire un collegamento più efficiente con Ravenna e a un robusto intervento di adeguamento della Ss67 nel tratto da Forli verso il Muraglione. È questo, del resto, il mandato col quale le nuove amministrazioni comunali dell'area forlivese sono state votate dai cittadini, in particolare quella di Forlì: ed è in questa direzione che devono andare gli sforzi. Senza tentennamenti".

 

Il Parlamentare, tuttavia non parla di alcun collegamento del sistema tangenziale forlivese con la secante di Cesena, al contrario di quanto auspicato dal Presidente della Provincia Massimo Bulbi che nel corso della cerimonia di inaugurazione di questa mattina ha rilanciato l'idea di un sistema integrato tra le due città grazie alla realizzazione della via Emilia Bis, progetto che ha creato non poche frizioni tra la passata amministrazione locale e l'ente provinciale.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.