7 maggio 2014 - Forlì, Brevi, Politica, Società

L'Anpi fa appello ai candidati sindaci: “Serve un argine contro gli xenofobi”

FORLÌ-CESENA. Il Comitato Provinciale dell'Anpi di Forlì-Cesena, in considerazione dei ripetuti tentativi di organizzazioni neo-fasciste di insediarsi sul territorio sotto le mentite spoglie di pseudo associazioni culturali, in coerenza con i valori ideali dell'Anpi e del Movimento di Liberazione che sconfisse il nazifascismo per costruire il nuovo Stato Democratico, in memoria dei tanti caduti per la libertà per cui la nostra provincia ha ottenuto il riconoscimento della medaglia d'oro al valor civile da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, propone ai candidati Sindaci e ai candidati Consiglieri Comunali della città di Forlì alle elezioni amministative del 25 maggio 2014 la sottoscrizione di un appello con cui i futuri protagonisti delle Istituzioni democratiche si impegnano a costruire un argine contro rigurgiti fascisti, razzisti, xenofobi nel nostro comune.

Per la sottoscrizione dell'appello sarà sufficiente prendere visione del documento sulla nostra pagina facebook e inviare una dichiarazione di sottoscrizione al nostro indirizzo e-mail info@anpiforli.it

 

L'Anpi darà costante notizia delle avvenute sottoscrizioni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.