6 maggio 2014 - Forlì, Economia & Lavoro, Politica

Aeroporto, Alessandro Rondoni guarda alle prossime infrastrutture

"Adesso bisogna fare squadra, sistema, senza inutili polemiche»

FORLI' - Apprendendo dal comunicato stampa del Comune che è stata presentata un’offerta per il bando di gara per la concessione dell’aeroporto Ridolfi, Alessandro Rondoni, candidato Ncd alle Europee, afferma: «Ora dobbiamo lavorare tutti insieme per far volare il Ridolfi, fare squadra, sistema, compreso quello integrato degli aeroporti emiliano-romagnoli, ognuno con la propria vocazione, senza guerre fra scali, inutili polemiche e sterili divisioni, attraendo anche nuove risorse del nostro territorio».

 

E aggiunge: «Abbiamo lavorato in tutti questi mesi con contatti locali, nazionali e internazionali perché il bando ci fosse e non andasse deserto. Tenendo alta l’attenzione in Consiglio Comunale con question time e mozioni, incontrando i lavoratori e difendendo i loro diritti. Ringrazio ancora il ministro Lupi per l’impegno e per l’attenzione che ha manifestato anche con la sua presenza domenica 4 maggio all’Hotel della Città e per l’incontro fatto con lui e il Sindaco di Forlì nel giugno scorso a Palazzo Chigi».

 

E ribadisce come già affermato domenica davanti a duecentocinquanta persone: «Auspico la più grande collaborazione tra enti, istituzioni e forze imprenditoriali locali per far volare ancora di più Forlì e l’aeroporto. Nei giorni scorsi ho anche incontrato Mr. Robert L. Halcombe, managing director del Sovereign Group, e operatori del settore turistico e imprenditoriale della riviera. Nel prossimo futuro credo possa esserci possibilità di collaborazione anche per nuove realtà».

 

Guardando al sistema integrato delle infrastrutture del nostro territorio, Rondoni afferma: «Sto lavorando ancora di più come candidato alle Europee per il collegamento della Romagna con l’Europa, con il corridoio Baltico-Adriatico dal Nord al Sud del Continente lungo la nostra dorsale adriatica, con i raccordi dell’E-55 ed E-45, il porto di Ravenna, gli aeroporti di Forlì e Rimini attraverso una piattaforma logistica di viabilità e infrastrutture che permetta connessioni veloci e nel rispetto dell’ambiente».

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.