7 aprile 2014 - Forlì, Politica, Società

Rondoni rimbecca il Comune: "A quando il quoziente famiglie?"

FORLI' - Alessandro Rondoni, capogruppo in consiglio comunale del PdL, entra a bomba nella querelle elettorale rintuzzando la già aperta discussione tra i candidati di centrodestra e centrosinistra sulla questione del welfare.

Con un’interrogazione, infatti, Rondoni chiede “quando sarà prevista in bilancio una voce di spesa esclusivamente destinato alla famiglia e quando, per garantire una politica più equa per i nuclei familiari, saranno adottati nell’applicare tasse e tariffe comunali, correttivi all’Isee come ad esempio il quoziente famiglia, più volte richiesti dalla minoranza del consiglio Comunale”.

Rondoni  si presenta a muso duro di fronte all’assemblea comunale e alla giunta sottolineando l’importanza della famiglia e ribadendo alcuni principi fondamentali che stanno alla base anche della costituzione italiana.

“La famiglia è al centro del welfare di comunità, risorsa e rete indispensabile di rapporti umani, caldi, di protezione anche in momenti di crisi economica e fonte di risparmio per l’ente pubblico in un sistema integrato e sussidiario di servizi alla persona”, ribadisce ancora Rondoni che ora punzecchia l’amministrazione uscente chiedendo per l’ennesima volta spiegazioni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.