25 marzo 2014 - Forlì, Cesena, Società

Arrivano i "TOLC" e gli esami di ammissione all'università partono ad aprile

Novità rivoluzionaria per l'accesso alle facoltà a numero chiuso

FORLI’ / CESENA – Aprile, tempo di esami di ammissione alle facoltà a numero chiuso. Mancano infatti pochi giorni alla scadenza dei termini per poter sostenere la prima tornata dei Test Online necessari per accedere ad alcuni corsi a numero programmato dell’UNIBO.

I cosiddetti TOLC (Test On Line Cisia) sono una vera e propria novità: introdotti da alcune scuole nell’anno accademico 2014/2015 danno la possibilità agli studenti di misurarsi con uno strumento che orienta e verifica le capacità iniziali del singolo candidato. Copiare è praticamente impossibile: si tratta, infatti, di test individuali, diversi da studente a studente, composti da quesiti selezionati automaticamente e casualmente dal database. I risultati di questi corsi, inoltre, è riconosciuto a livello nazionale.

Questa nuova modalità di ammissione ai percorsi di laurea a numero chiuso si basa sostanzialmente sul voto conseguito nel TOLC. Aderiscono già a questo progetto le Scuole di Agraria e Medicina veterinaria,  Ingegneria e Architettura, Scienze, Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie, ma anche Economia, management e statistica. 

Come funziona il test è presto detto: ne esistono due tipi, TOLC(I) e TOLC(E), dove I ed E stanno rispettivamente per Ingegneria ed Economia.

 

I due test sono diversi sia per numero di domande che per argomenti. Il primo prevede 40 quesiti, 20 di matematica, 5 di logica, 10 di scienze, 5 di comprensione verbale a cui rispondere in un tempo massimo di 1 ora e 45 minuti, mentre il secondo, il TOLC E, è composto da 36 domande, 13 di logica, 10 di comprensione del testo, 13 di matematica e in questo caso il tempo a disposizione è di 1 ora e 30 minuti.

Nell’ambito della prova è presente anche una sezione di inglese che comporta 30 quesiti e 15 minuti di prova aggiuntivi che valgono come autovalutazione per lo studente.

Come anticipato i test sono letteralmente alle porte tanto che il calendario prevede una serratissima tornata: 3 aprile, 7 aprile, 9 aprile, 10 aprile, 11 aprile, 15 aprile. Queste le date per sostenere i TOLC nella sede di Bologna, mentre per quanto riguarda la sede di Cesena, l’unico appuntamento fissato è quello del 15 aprile.

Non si tratta, tuttavia dell’ultima chiamata e sono infatti previste ulteriori sessioni per i mesi successivi fino a settembre.

E’ importante sottolineare come il test sia ripetibile e possa essere sostenuto anche presso altri atenei che hanno adottato lo stesso metodo di ammissione.

Le iscrizioni al TOLC sono da effettuarsi attraverso il Consorzio Interuniversitario Sistemi per l’Accesso (CISIA) all’indirizzo www.cisiaonline.it , selezionando “Test On Line Cisia TOLC” e devono avvenire entro 7 giorni dalla prova (per chi effettua il pagamento tramite MAV) o 3 giorni prima (per chi effettua il pagamento con carta di credito).

Il costo dell’iscrizione al test è di 28 euro e per ulteriori chiarimenti i approfondimenti, oltre che per vedere l’elenco completo delle prove di ammissione si può fare riferimento al seguente link:

http://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-laurea/Test-Online-Cisia-TOLC-informazioni-generali
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.