7 marzo 2014 - Forlì, Cronaca

Riaperta la strada per l'Eremo di Montepaolo

A soli due giorni dalla bomba d'acqua ripristinata la circolazione

DOVADOLA - A soli due giorni dal nubifragio che ha investito il territorio del Comune di Dovadola e le località limitrofe l'amministrazione comunale ha già messo in sicurezza le strade di competenza eliminando frane e smottamenti che hanno causato pericoli e disagi, nonché enormi danni sulla viabilità esistente.

Grazie a un incessante lavoro di gruppo e collaborazione tra amministrazione, tecnici comunali e del Servizio Tecnico di Bacino, oltre alle forze dell'ordine (Arma dei Carabinieri e Vigili del Fuoco in particolare) si è riusciti a mettere in sicurezza nel minor tempo possibile il tratto di strada che conduce all'Eremo di Montepaolo franato in alcuni punti e a riaprirlo al traffico veicolare nel corso della mattinata odierna.

Nel punto più critico la via è percorribile per un centinaio di metri a senso unico alternato e la portata massima dei veicoli in transito non deve essere superiore ai 35 quintali. Nel frattempo il Comune di Dovadola ha predisposto la richiesta di finanziamenti urgenti e straordinari alla Regione Emilia - Romagna per interventi di carattere strutturale sull'intero tracciato stradale, che prossimamente sarà sottoposto comunque, essendo già stata espletata la gara d'appalto, a un intervento di straordinaria manutenzione finanziato per 70.000 euro dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forli.

Gli assessori Kabir Canal e Marco Carnaccini, che hanno seguito costantemente la situazione, auspicano l'attenzione di tutti gli enti coinvolti affinché si attivano per salvaguardare l'arteria stradale che conduce a uno dei luoghi più importanti della spiritualità francescana presenti in Regione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.