6 marzo 2014 - Forlì, Sport

Fulgor Under 19, che schiaffo!

FORLI' - Risultato troppo severo quello rimediato dall'Under19 FulgorLibertas nella trasferta di Treviso. Privi ancora della loro star Basile e dei play Collini e Criveto, i biancorossi si sono presentati in terra veneta con un atteggiamento non certo remissivo, che ha fatto in modo che Forlì potesse rimanere aggrappata al match per almeno 30'.

Già dalla  palla a due Forlì parte a razzo: la difesa è tonica e l'attacco è fluido, 20-8 per i romagnoli a metà quarto, poi Treviso fa sentire i propri centimetri vicino a canestro e piano piano rientra fino al 17-21 della prima pausa breve. Nel secondo quarto Forlì paga un po' l'inizio-sprint e deve subire il parziale dei padroni di casa che, anche grazie a qualche fortunosa conclusione dall'arco, mettono la freccia e tornano negli spogliatoi sul +9. L'inizio del terzo quarto vede il rientro di Forlì, che ritrova ritmo e fiducia arrivando sul finire del tempo a -6. Nell'ultimo quarto, complice l'uscita per 5 falli di Battistini ed Emiliani, la squadra di coach Agnoletti subisce un parziale di 27-5, soffrendo tantissimo sotto i tabellonii centimetri dei veneti. Rimane in casa FulgorLibertas la visione del bicchiere mezzo pieno, per aver vinto i parziali di primo e terzo quarto nonostante le pesanti assenze. Purtroppo i problemi di falli dell'ultima frazione hanno fatto in modo che il passivo fosse troppo severo, alla luce di quanto visto in campo per oltre 30'. La FulgorLibertas tornerà in campo Lunedì, in casa contro Ferrara, cercando di bissare il successo della gara di andata.

 

Pall. Treviso 87 - FulgorLibertas Forlì 59 (17-21, 46-37, 50-44)

FulgorLibertas: De Carlo M., Liverani 5, De Carlo N., Bombardi, Grossi 7, Camprini, Emiliani, Nero 2, Battistini 27, Agatensi 18. All. Agnoletti. Ass. Ricci.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.