2 dicembre 2013 - Forlì, Società

Forlì Music First, si distinguono "Hide and False" e “I musicanti di Grema”

FORLI' - Si è conclusa la seconda edizione del concorso muiscale regionale Forlì Music First, organizzato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Forlì, con il contributo del Ministero della Gioventù e di Anci.

 

La manifestazione, sotto la direzione artistica del Maestro Roberto Costa, storico collaboratre di artisti del calibro di Lucio Dalla, Mina, De Gregori,  ha riscosso notevole successo, coinvolgendo gruppi, cantautori e musicisti solisti provenienti da tutti la regione, con un proprio repertorio ed appartenenti ai generi  più svariati.

Dopo le 2 semifinali e l’esibizione live dei primi 10 semifinalisti, giurie di esperti  hanno selezionato i finalisti, tra cui alla fine hanno trionfato, per la categoria under, il gruppo alternative metal forlivese “Hide the False” e per la categoria over , il gruppo “I musicanti di Grema”, provenienti da Parma.

La finale ha visto una giuria d’eccezione presieduta dal noto direttore d’orchestra Marco Sabiu e composta dalla cantante Emanuela Cortesi, dal giornalista di Repubblica Gianni Gherardi, da Giordano Sangiorgi, patron del M.E.I(Meeting etichette indipendenti), dal musicista e compositore Fabrizio Sirotti e dal dj e scrittore Marco Viroli.

I vincitori avranno a disposizione un premio culturale di 1500 euro da spendere, a scelta, tra noleggio di studio di registrazione o sala prove, acquisto di materiali e strumenti musicali musicali e service per esibizioni live.

Inoltre i vincitori si esibiranno in locali come il “Vidia” di Cesena e il “Vox” di Nonatola e parteciperanno alla manifestazione europea “Pic- Nic europeo” , un raduno di musicisti emergenti, che si svolgerà a maggio nella città gemellata di Plock, in Polonia.

Grande soddisfazione è stata espressa dal direttore Costa che ha sottolineato”il carattere innovativo delle proposte arrivate e l’alta qualità media” e dall’Assessore Ravaioli che ha affermato come “sia importante in un momento come questo sostenere con misure concrete la cultura giovanile e la possibilità di suonare dal vivo per i ragazzi che hanno una passione autentica  per la musica”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.