28 novembre 2013 - Forlì, Economia & Lavoro, Società

Primo posto per la qualità dei servizi, premiato il Posteimpresa di Forlì

FORLI’ - Serietà, competenza, credibilità e responsabilità come qualità professionali per porsi in maniera vincente all’interno del mercato dei prodotti rivolti all’impresa e ai professionisti.

 

Al meeting dell’Area Centro Nord (Emilia Romagna e Marche) di Poste Italiane l’ufficio Posteimpresa di Forlìsi è classificato al primo posto, grazie ai risultati ottenuti e alla capacità di capire i bisogni della clientela proponendo le soluzioni più adatte alle diverse necessità, ispirandosi all’etica e alla competenza professionale.

 

«Poste Italiane – dichiara il responsabile territoriale, Doriano Bolletta- è un’azienda fortemente radicata sul territorio e, in un momento in cui il tessuto economico cerca occasioni di rilancio, riteniamo di poter essere partecipi e trainanti».

 

Negli ultimi mesi in provincia di Forlì Cesena un’attività economica su quattro ha fatto domanda di credito e una su dieci ha difficoltà nell’ottenerlo. In uno scenario così difficile assume importanza per gli imprenditori accedere a prestiti veloci per realizzare nuovi investimenti. La stretta creditizia, in particolare verso le piccole e medie imprese del Forlivese nel primo semestre di quest’anno, e le difficoltà di accesso ai prestiti da parte delle aziende, hanno indotto Poste Italiane a ricercare un prodotto finanziario semplice (Prontissimo Affari) per aiutare lo sviluppo delle attività imprenditoriali.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.