15 novembre 2013 - Forlì, Cesena, Cultura, Società

Ravenna 2019, il sogno è più vicino

La candidatura della città romagnola entra nella short list e passa la prima scrematura

FORLI' / CESENA - «Questo primo, importante riconoscimento è un passo fondamentale nell’avvicinamento di Ravenna a un obiettivo che è quello di tutta la regione». Questo il primo commento del presidente della Regione, Vasco Errani, in seguito all’ufficializzazione dell’inserimento della città romagnola nella “short list” delle candidate al titolo di Capitale europea della Cultura per il 2019.
«Si tratta di un percorso virtuoso e di crescita già oggi per l’intera comunità – ha ribadito Errani -, che si sta compiendo con il coinvolgimento di tante esperienze civiche, istituzionali e con la partecipazione di un’intera comunità che vuole essere all’altezza della propria storia. Tutto ciò ci rende fiduciosi rispetto all’esito finale delle selezioni».
«Vogliamo fare i nostri complimenti allo staff e a quanti stanno lavorando da tempo per questo importante obiettivo - ha aggiunto l’assessore regionale alla Cultura, Massimo Mezzetti -. Avevamo detto che avremmo parlato con i fatti e così è stato. Ora andiamo avanti in quello che per noi è un risultato che già va oltre l’intrinseco valore culturale per rafforzare un sistema economico, legato alla creatività, che può essere un elemento fondante della nostra ripresa».

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.