29 ottobre 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Società

Ravenna restituisca 40 euro a studente

Roccalbegni e Gagliardi (PdL) chiedono equità per gli studenti di Tredozio e Modigliana

MODIGLIANA - “Non è possibile penalizzare ulteriormente l’area collinare, già in grave difficoltà economica. Per questo chiediamo, con una mozione presentata in Consiglio - dopo l’interrogazione già proposta in estate - che venga sanata al più presto la situazione del trasporto degli studenti di Modigliana e Tredozio”: Valerio Roccalbegni e Stefano Gagliardi ritornano sull’argomento, passato un po’ sotto silenzio, delle tariffe agevolate per gli studenti che da Modigliana e Tredozio ogni mattina utilizzano il bus per recarsi a scuola.

Il caso è stato segnalato già in estate ma un’interrogazione presentata nel corso dell’ultimo consiglio provinciale ha riportato agli onori della cronaca il caso.

Cosa sta accadendo è quantomeno curioso e spiacevole al tempo stesso. Se la provincia di Forlì Cesena dal Canto suo interviene affinché gli abbonamenti degli studenti costino 32 euro al mese e valgano per 10 mensilità, per Modigliana e Tredozio la situazione pare diversa. Qui i ragazzi pagano 30 euro al mese, ma l’abbonamento è di 12 mesi: a conti fatti 60 euro all’anno in più. Ancora una volta non si riesce ad uniformare la gestione dei trasporti in Romagna e per questo il PdL ha presentato all’Ente di Forlì Cesena una mozione che sarà presto sottoposta all’assemblea. “Presentare la mozione è l’unica opzione in potere di noi Consiglieri per attivare il Consiglio Provinciale su questo tema. Ora giungere al buon esito della vicenda è compito di tutti gli organi amministrativi del territorio”, spiegano Roccalbegni e Gagliardi.

Recita a questo punto la mozione: si “Chiede al Presidente della Giunta di attivarsi presso la Provincia di Ravenna, l’Agenzia trasporti di Ravenna e Start Romagna affinché tale situazione venga sanata con la restituzione di 40 euro per studente e gli abbonamenti abbiano la durata di 10 mesi e non 12”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.