18 ottobre 2013 - Forlì, Sport

La Marghe AllStar fa il suo esordio nel campionato UISP

Dopo moltissime amichevoli con formazioni di Forlì e provincia il team scende in campo e fa sul serio

FORLI' - Ancora una volta in campo in nome di Matteo Margheritini, giovane cestista forlivese scomparso prematuramente nel 2009 a causa di una leucemia. Dopo aver organizzato, durante la scorsa stagione sportiva, moltissime amichevoli con formazioni di Forlì e provincia, quest'anno i Marghe AllStar calcheranno i parquet del campionato UISP.

 

Il progetto Marghe AllStar nasce a Gennaio 2010 da un'intuizione della famiglia e degli amici di Matteo: organizzare un torneo in stile "playground", per perpetrare la memoria attraverso un'iniziativa mirata a coinvolgere il maggior numero di persone possibili e allo stesso tempo raccogliere fondi per l'Associazione Italiana contro le Leucemie e l'Associazione Donatori di Midollo Osseo. Nel tempo il torneo si sviluppa, migliora, la partecipazione sale. All'edizione 2013, consistente in due settimane di partite al campetto di via Dragoni, oggi intitolato proprio a Matteo Margheritini, hanno preso parte oltre 100 giocatori, per un totale di 10 squadre. Il ricavato è stato interamente devoluto all'AIL e all'ADMO.

 

Al torneo "senior", si è affiancata col tempo la manifestazione rivolta al settore MiniBasket, insignita nel 2012 della qualifica di torneo internazionale grazie alla partecipazione di una squadra svizzera, gli Stabio Young Boys. A Gennaio è nata anche una squadra a nome Marghe AllStar, che per mesi ha organizzato amichevoli e partecipato a tornei, tra i quali il "Basket d'a..mare" di Cesenatico e il "Gianluca Della Bartola" di Cervia. Ora, l'esordio nel campionato UISP: Martedì 22 a Cesena, in casa della Virtus. Lo spirito è quello di sempre: divertirsi, ricordare l'amico Matteo, cercare di essere testimoni di obiettivi prima di tutto sociali, senza mai dimenticare lo scopo benifico di ogni attività.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.