Cantiere del Pardo, tante voci ma poche certezze

Zanoni (Lega Nord) chiede lumi al presidente della Provincia

FORLI' - "Il futuro della nautica forlivese sembra non trovare pace - dopo la manovra di acquisizione che nel 2010 ha catapultato il gruppo tedesco Bavaria ai vertici della proprietà del cantiere Del Pardo, oggi si moltiplicano le incognite su chi ne prenderà il posto" - a dirlo è il capogruppo della Lega Nord in Provincia di Forlì-Cesena, Gian Luca Zanoni, che in un'interrogazione alla Giunta Bulbi si fa portavoce di luci e ombre che alimentano il "caso Del Pardo".

 

"Molti sembrerebbero essere i contendenti sia stranieri che italiani - si apprende in questi giorni di un interessamento di un gruppo turco "Azuree" - ma pochi se non nessuno sono i punti fermi."

"Il gruppo Bavaria vuole vendere ma non si sa a chi e con quali garanzie occupazionali" - dice Zanoni che interroga la Giunta Bulbi per conoscere "se vi siano stati incontri dell'amministrazione provinciale con la proprietà per conoscere la fondatezza delle voci di contatti con potenziali acquirenti" e rendere noto "l'entità delle maestranze ed i loro livelli occupazionali."

"La priorità" - conclude il capogruppo leghista -"deve essere quella di garantire i livelli occupazionali in carico all'azienda."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.