8 ottobre 2013 - Forlì, Cronaca, Società

Rocca San Casciano, i carabinieri "cambiano casa"

Il sindaco Tassinari, "I carabinieri restano a Rocca a tutti gli effetti"

ROCCA SAN CASCIANO - In seguito ai lavori di ristrutturazione e messa a norma della caserma dei carabinieri di Rocca San Casciano e al trasferimento formale di uffici e personale presso la stazione di Portico, il sindaco di Rocca San Casciano, Rosaria Tassinari, precisa: “E’ chiaro che per i cittadini di Rocca rimane un ufficio aperto al pubblico in Comune a Rocca San Casciano, grazie alla disponibilità dell’amministrazione comunale a ospitare gratuitamente il servizio al piano terra”.

 

Spiega il primo cittadino: “La nostra disponibilità è stata ampia e dettata dall’importanza che hanno le forze dell’ordine sul territorio in modo continuativo”.  Ricordando che si tratta di “lavori straordinari per la messa in sicurezza dello stabile”, il primo cittadino assicura: “Per fugare ogni dubbio, ribadisco che i carabinieri restano a Rocca a tutti gli effetti, sia per il normale servizio sia per la presenza continua legata al controllo del territorio”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.