3 ottobre 2013 - Forlì, Agenda, Economia & Lavoro, Società

Il miglior muratore dell’Emilia Romagna

Il 5 ottobre a Forlimpopoli si gareggia per individuare gli operai più esperti della regione

FORLIMPOPOLI - Non solo enogastronomia, salute e cultura. Alla Settimana del Buon Vivere 2013 sbarca anche la gara per eleggere i migliori muratori dell’Emilia Romagna. Sabato 5 ottobre a Forlimpopoli si svolgeranno le selezioni regionali di Ediltrophy, la gara per eleggere il muratore dell’anno, nata nel 2008 e organizzata dal Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale in edilizia) in collaborazione con Saie (il Salone internazionale dell’edilizia) e patrocinata dall’Inail.

 

In Emilia Romagna le selezioni regionali, organizzate dalla Nuova Scuola Edile della Provincia di Forlì-Cesena e dalla Scuola Edile Artigiani e PMI di Forlì-Cesena, in collaborazione con il Consorzio Formedil Emilia Romagna, si svolgeranno a in piazza Garibaldi a partire dalle 9.30.

 

Nove le squadreprovenienti dalle province di Piacenza, Parma, Modena, Bologna, Ravenna, Rimini, Forlì-Cesena. Composte ciascuna da due muratori, le squadre saranno suddivise in due categorie, junior e senior, a seconda del grado di esperienza e del livello contrattuale (della categoria junior faranno parte i giovani apprendisti sotto i 29 anni). Nel minor tempo possibile le coppie in gara (6 senior e 3 junior) dovranno realizzare una fioriera in muratura con l’apporto di materiali tradizionali e di tecniche ecocompatibili, in linea con i temi tradizionali della Settimana del Buon Vivere.

 

I manufatti realizzati verranno poi donati ai Comuni di Forlimpopoli e Bertinoro per arredare i propri giardini e parchi pubblici.

 

Dalle 10 alle 11,30 presso il Teatro Comunale i temi del buon costruire verranno affrontati nel corso di una conferenza di Giordano Conti su “L’architettura del Novecento in Romagna”, nella quale verranno presentate le architetture più importanti realizzate in Romagna nel corso del XX secolo.

 

I vincitori dell’incontro saranno ammessi alla finale nazionale che si svolgerà a Bologna, in occasione della giornata conclusiva del Saie, il 19 ottobre, dove le squadre si confronteranno nella realizzazione di una muratura antisismica ad alta efficienza energetica con uso di laterizi, composta da blocchi di muratura armata e faccia vista.

 

Ediltrophy, la gara per eleggere il muratore dell’anno si propone l’obiettivo di promuovere la sicurezza, la legalità e la professionalità, principi cardine del percorso formativo degli operai. Giunta alla sesta edizione, la manifestazione, realizzata in partnership con ANDIL (Associazione Nazionale degli Industriali dei Laterizi) e con le principali aziende ad essa associate che offrono i laterizi necessari per le gare, coinvolge i lavoratori di 15 regioni.

 

In occasione delle selezioni regionali - che si tengono quest’anno fra il 14 settembre e i 5 ottobre in 14 città italiane - le piazze e i centri storici delle principali città d’Italia sono teatro di competizioni nelle quali gli operai si cimentano nella costruzione di manufatti di uso comune - panchine, barbecue, murature- al fine di mostrare al grande pubblico come nascono gli oggetti che vengono utilizzati nella vita di tutti i giorni e di sensibilizzare i cittadini alle tematiche connesse alla formazione e alla sicurezza sul lavoro, da sempre al centro della manifestazione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.