30 settembre 2013 - Forlì, Cultura, Società

Un nuovo e straordinario reperto fotografico

Alla mostra dedicata all'eremo di Montepaolo ritrovata una storica immagine della posa della prima pietra

DOVADOLA - Poche ore dalla chiusura della mostra fotografica allestita presso l'Oratorio di Sant'Antonio a Dovadola, "Montepaolo ieri... e oggi" di Pietro Solmona e Paolo Pretolani, sono state sufficienti per arricchire ulteriormente il patrimonio storico rimasto in esposizione fino a domenica.

Un documento di grande interesse storico è stato ritrovato e mostrato al pubblico: è stata trovata, infatti, una rarissima cartolina della posa della prima pietra per la costruzione della chiesa dedicata a Sant'Antonio di Padova.

 

Nell'immagine, che risale al 1908, si riconoscono l'allora vescovo di Forlì Raimondo Jaffei e frate Teofilo Mengoni, promotore dell'edificazione del luogo di preghiera.
"La fotografia, precisa il sindaco di Dovadola, fornisce ulteriore valore all'esposizione che sta registrando un ottimo successo di pubblico".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.