27 settembre 2013 - Forlì, Economia & Lavoro, Società

Dai “box in affitto” alla condivisione professionale

Forlì Self Storage lancia il nuovo progetto di coworking

FORLI’ - Forlì Self Storage ha scelto diaderire al network Cowo®(coworkingproject.com).

Se da 18 mesi la società mette a disposizione di privati e aziende box di diverse metrature, in cui è possibile depositare qualsiasi tipologia di merce, da oggi si aggiunge un’altra idea importata dagli USA, il coworiking, appunto: si tratta della condivisionedi uno spazio di lavoro da parte di professionisti attivi in settori diversi, che vi operano in autonomia. L’attitudine richiesta agli utilizzatori è di rispetto reciproco, informalità, attenzione alle relazioni.

 

Come detto La società forlivese ha aderito ad un progetto specifico: Cowo® network fondato in Italia nel 2008 da Massimo Carraio e che conta oggi 80 uffici condivisi in 49 città in tutta Italia, più Barcellona.

 

Aderendo a questo network e attivando il nuovo servizio di coworking, Forlì Self Storage apre quindi nuove opportunità, prevedendo anche convenzioni con le associazioni di categoria e gli ordini professionali per facilitare l’ingresso dei giovani imprenditori e professionisti al mercato del lavoro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.