2 settembre 2013 - Forlì, Cesena, Cronaca

Ritrovato l'uomo che aveva “rapito” i suoi stessi figli

Aveva realizzato un videomessaggio da spedire alle Istituzioni locali forlivesi

FORLÌ. È stato ritrovato sabato scorso, in provincia di Foggia, l'uomo che, in luglio, aveva prelevato i suoi figli dalla casa famiglia in cui si trovavano (vedi: http://goo.gl/nOfWD7 ). I bambini stanno bene: sarebbe stata una tranquilla vacanza col padre separato, se non ci fosse stato di mezzo la sottrazione dei tre minori. Una sottrazione che si è resa necessaria, secondo l'uomo, per salvare i tre figli da una sorte ingiusta. Il 52enne, di mestiere imprenditore agricolo, è stato denunciato a piede libero per sottrazione di minore. Si trova, al momento, a Foggia e così anche i figli, affidati ai servizi sociali del posto.

Il video. “Eccomi qua, sono Vito Mastropietro che sta scappando dall'articolo 573, che prevede la sottrazione di minore”. Comincia così il videomessaggio girato dall'uomo e indirizzato alle Istituzioni forlivesi. Colpevoli, secondo l'uomo, di non aver prestato la necessaria attenzione al caso che lo riguarda e che riguarda anche i figli. Il classico collo di bottiglia burocratico, insomma, che però stava, nelle dichiarazioni dell'uomo, danneggiando i figli, al punto che uno dei tre avrebbe anche minacciato un gesto insano.

Le ricerche. Fin dal momento della sparizione, la Squadra Mobile di Forlì, coordinata dal dirigente Claudio Cagnini, si è attivata e si è coordinata con l'omologo reparto di Foggia, ove si pensava che Mastropietro, originario di quelle zone, fosse tornato. L'auto dell'uomo è stata ritrovata poche ore dopo la scomparsa nei dintorni di viale Spazzoli. Si pensa che Mastropietro e i tre figli, due maschi e una femmina, siano scesi fino in Puglia a bordo del veicolo di un conoscente dell'uomo, che ha dato loro un passaggio, essendo, tra l'altro, verosimilmente all'oscuro dell'intera faccenda.

Nel corso delle indagini, è emerso di Mastropietro un profilo inedito: un uomo molto pratico, ma al contempo una persona gentile e cortese, in grado di attirare su di sé l'empatia delle persone. Una persona che si fa voler bene, un uomo in grado di aiutare amici e conoscenti nei lavori nei campi.

Il ritrovamento. L'uomo è stato ritrovato nel primo pomeriggio di Sabato in una frazione del foggiano. Nella casa in cui si trovava con i figli, è stato rinvenuto anche il videomessaggio – che dura ben sedici minuti - con cui l'uomo voleva portare a conoscenza delle Istituzioni il suo caso e le motivazioni del suo gesto, dettate da amore paterno e causate dall'impossibilità oggettiva di raggiungere il medesimo scopo con un metodo legale.

Al termine del video, tra l'altro, i tre bambini rinnovano la loro fiducia verso il padre, dichiarando esplicitamente di voler restare con lui. Un atteggiamento ribadito di persona anche agli uomini delle Forze dell'Ordine. Tra l'altro, pare che anche al momento della sparizione, i tre ragazzi, 17, 14 e 12 anni, non abbiano fatto alcuna resistenza e, anzi, siano saliti ben volentieri sulla macchina del padre.

 

(Michele Dori)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.