29 agosto 2013 - Forlì, Cronaca, Società

"Nessuno escluso", progetto per bambine e bambini stranieri di 5 e 6 anni

Iniziativa gratuita organizzata da Baobab Centro per la Pace e Centro Famiglie

FORLI' -  “Nessuno escluso” è il titolo del progetto rivolto a bambini e bambine stranieri di 5/6 anni che andranno alla Scuola Primaria a settembre e che non hanno frequentato la scuola dell’infanzia. L'iniziativa è gratuita ed è organizzata dall'Ass.ne Baobab delle Donne, in collaborazione con Centro per la Pace e Centro Famiglie del Comune di Forlì e ha il patrocinio dell'Assessorato alle Politiche Educative del Comune di Forlì.

 

Il programma prevede nella prima quindicina di settembre sei incontri con momenti di gioco, attività educative e merenda insieme. Sarà una buona occasione per migliorare la conoscenza della lingua italiana, conoscere altri bambini e iniziare a scoprire alcune regole dello stare a scuola.

 

Le attività saranno svolte nel giardino e nei locali del Centro Famiglie, in viale Bolognesi n. 23 a Forlì. Anche le mamme che accompagneranno i bambini avranno l’opportunità di verificare la dimestichezza con la lingua italiana, dedicando una particolare attenzione ai vocaboli legati al contesto e alle regole della scuola; a disposizione dei fratelli più piccoli dei bambini che parteciperanno al progetto sarà attivo un servizio di baby sitter.

 

La proposta nasce dall’esperienza del progetto “Nessuno Escluso” e si realizzerà nelle giornate di martedì, mercoledì e giovedì: il 3, 4, 5 settembre dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e nelle giornate del 10, 11, 12 settembre dalle ore 15,30 alle ore 18,30. Informazioni e iscrizioni: 338.4788720 (Sonia) - 347.4999617 (Simona)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.