29 agosto 2013 - Forlì, Cronaca, Società

Forlì e Anci "a braccetto"

Pieno sostegno alla campagna "365 giorni no alla violenza"

FORLI' - Il Comune di Forlì, cogliendo l'indicazione lanciata dall'ANCI Nazionale, ha aderito alla campagna “365 giorni no alla violenza”, lanciata a Torino, con lo scopo di promuovere azioni di contrasto alla violenza di genere.

 

In Italia nel 2012 sono state uccise 124 donne e nei primi sei mesi del 2013 ne sono già state uccise ben 81. Numeri da brivido.

 

Dopo la firma da parte dell'Italia della Convenzione di Istanbul del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica e l'approvazione del recente decreto di legge 93/2013 sul contrasto al femminicidio, con questa iniziativa ANCI richiama ad un impegno diretto gli enti locali.

 

“Questa campagna si rivolge a donne e uomini e sollecita le Istituzioni, in particolare i Comuni, coinvolgendo in prima persona gli amministratori invitandoli a diventare testimonial e a chiedere ai propri concittadini di unirsi a loro in una presa di posizione decisa e condivisa contro la violenza alle donne", spiega l'Assessora alle Pari Opportunità e conciliazione Maria Maltoni.

 

Il Comune di Forlì è impegnato da tempo su questo tema attraverso il Centro Donna che è anche centro antiviolenza, all'interno delle rete IRENE per il coordinamento delle azioni di prevenzione e contrasto e con iniziative culturali e nelle scuole, anche in collaborazione con il tavolo delle Associazioni Femminili contro la violenza alle donne.

Forlì, "ha già inoltre aderito  - aggiunge l'assessore -  da alcuni anni alla moratoria delle immagini lesive della dignità femminile. In particolare è in fase di attivazione un servizio sperimentale rivolto anche agli uomini maltrattanti, perciò siamo assolutamente in linea con lo spirito della campagna. Ci auguriamo che questo tema, come sta già accadendo, abbia una sempre maggiore continuità di presenza nel dibattito pubblico e nel coinvolgimento della cittadinanza, anche in previsione delle iniziative che verranno promosse in occasione della giornata internazionale di contrasto alla violenza contro le donne del 25 novembre”.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.