26 agosto 2013 - Forlì, Cronaca, Politica

Dometic Italy, anche Di Maio (PD) sgomento per i fatti avvenuti

"Viola le più elementari regole del buon senso e del vivere civile".

FORLI’ - I fatti avvenuti alla Dometic Italy, hanno lasciato sgomento anche il parlamentare forlivese, Marco Di Maio che ha commentato: “E' fatto di estrema gravità. L'atto di tentare, di nascosto e approfittando del periodo vacanziero, di mettere i lucchetti allo stabilimento di Forlì per proseguire nel trasferimento in Cina della produzione, si commenta da solo".

 

"Si tratta di uno sfregio nei confronti dei lavoratori in primo luogo – continua il membro della Commissione Finanze alla Camera - e in secondo luogo nei confronti delle istituzioni che in queste settimane hanno manifestato tutta la disponibilità possibile per assecondare le esigenze del gruppo svedese. Peraltro va ricordato che a Forlì l'azienda presenta bilanci in positivo".

Le difficoltà dell’azienda, e non solo di quella, sono evidenti, dalla crisi economica alla burocrazia, dalla mancanza di competitività del Paese, allo stesso Governo al lavoro sì per cercare di porvi rimedio ma spesso ingessato da eventi collaterali che minano la stabilità della legislatura.

"Ferme restando tutte le difficoltà che le imprese incontrano nello svolgimento della propria attività nel nostro Paese - conclude Marco Di Maio - non può essere accettato in alcun modo questa tipologia di "fare impresa", che viola le più elementari regole del buon senso e del vivere civile".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.