12 agosto 2013 - Forlì, Cronaca, Società

Parcheggi che "spuntano come funghi"

Un'altra area di sosta fa la sua comparsa a Forlì

FORLI' - Dopo la segnalazione dei giorni scorsi rigurado l'approvazione della delibera con cui la Giunta del Comune di Forlì ha dato il via alla  realizzazione dei parcheggi di VillaRovere e della Zona Stazione Volta oggi arriva il nulla osta alla nuova area di sosta che sorgerà in via Diego Fabbri.

"Si tratta di 20 posti auto - illustra il vicesindaco di Forlì, Giancarlo Biserna - di cui uno per diversabili, che sorgerà, appunto, in fregio alla via Diego Fabbri, nel quartiere Bussecchio".

Tale opera è stata approvata con il chiaro obiettivo di dare una risposta ai bisogni dei residenti ed agli utenti della zona, specie a quelle famiglie che accompagnano i figli alla scuola dell' infanzia comunale "La Chiocciola".

Con i lavori verranno arretrati i marciapiedi e spostati i pali dell' illuminazione pubblica.
"Essendo la via Diego Fabbri a fondo cieco è previsto uno "slargo" per fare inversione di manovra - precisa ancora Biserna - Tenendo conto dei tempi per lo svolgimento della gara, si stima che l' opera potrà essere completato per l' autunno".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.