5 agosto 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Società

Abbattimenti in corso Diaz, il wwf replica a Bartolini (PdL)

Le nuove piantumazioni nei 3 viali interessati saranno di poco più basse dei bagolari di via Veneto

FORLI’ – da un lato c’è Luca Bartolini, consigliere regionale del PdL che  ribadisce le sue posizioni come, dall’altro Alberto Conti, presidente del wwf di Forlì che stizzito replica proprio all’esponente del Popolo delle Libertà riguardo alla documentazione tecnico arborea relativa agli interventi sul verde urbano nei tre viali forlivesi.

 

Il WWF di Forlì,nel ribadirne la validità evidenzia che “il WWF in Italia è solito favorire
le ripiantumazioni, con un particolare importante e sostanziale però, che Bartolini volutamente ignora: si tratta di essenze pienamente idonee al sito e al contesto nel quale dovranno crescere”, spiega Conti.  Nel caso specifico dei bagolari il contesto adatto, come spiegato nel corso di una  conferenza stampa indetta ad hoc appena 2 giorni fa, non è Corso Diaz; si tratta infatti di una strada
stretta, case alte, spazio vitale insufficiente per le piante.

 

“Anche dal punto di vista estetico, la situazione migliorerà, perché l'arredo urbano di Corso Diaz (ma anche degli altri viali) si presenterà più omogeneo e regolare – continua Conti - A titolo di esempio si potrebbe citare l'assetto arboreo realizzato 10 anni fa in Via Vittorio Veneto, dove sono stati piantati sì dei Bagolari, ma proprio perché l'ampiezza del sito e l'assenza di ostacoli strutturali lo consentivano”.

 

“Tanto per dare un'idea, le nuove piantumazioni – conclude il presidente della sezione forlivese del wwf - nei 3 viali interessati saranno di poco più basse dei bagolari di Via Vittorio Veneto, così come attualmente si presentano”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.