19 luglio 2013 - Forlì, Cronaca, Società

Il bus è passato oppure no?

La replica di Start Romagna alla segnalazione di un nostro lettore

FORLI’ - Avevamo riportato qualche giorno fa la segnalazione di un lettore “rimasto a piedi” dopo il mancato passaggio di  una corsa di Start Romagna. Nicola Mantovani ha raccontato quanto ha dovuto attendere prima di ottenere delle risposte dal servizio clienti e come alla fine se l’è cavata. Per completezza di informazione e soprattutto grazie alla sensibilità del nostro lettore, che ci ha nuovamente scritto, riportiamo la risposta inviata da Start Romagna. Come abbiamo fatto con l’intervento di Mantovani, anche in questo caso pubblichiamo in forma integrale il punto di vista dell’azienda trasporti:

 

in merito alla sua segnalazione, riguardante la coincidenza della linea 149 con la linea 135, riteniamo utile evidenziare quanto segue. 

 

A seguito della sua nota abbiamo convocato l’autista in servizio sulla linea 135 in transito da Casemurate con direzione Forlimpopoli, il quale ha affermato di avere effettuato la corsa regolarmente, attendendo la coincidenza che è giunta a Casemurate con 10 minuti di ritardo. Abbiamo controllato sul sistema di rilevamento satellitare, tuttavia non siamo riusciti a verificare l’orario di transito esatto perché in quel lasso di tempo il satellitare (AVM Automatic Vehicle Monitoring),non ha trasmesso dati a causa di un momentaneo blackout nella rete, indipendente dagli apparati di START Romagna.

Il conducente ha assicurato di aver svolto il servizio così come pianificato, ma non ci è possibile appurare la veridicità di quanto da lui affermato.

 

Tuttavia, considerando la necessità di garantire la coincidenza, abbiamo sollecitato il personale addetto alla guida a prestare particolare attenzione a questa corsa.

 

La invitiamo comunque a segnalarci episodi di questo tipo qualora si verificassero, per consentirci di intervenire con le azioni più adeguate.

 

Per quanto riguarda le considerazioni contenute nella sua nota, desideriamo specificare che dai tabulati risultano in effetti due chiamate al suo recapito telefonico in data 16/07/2013 precisamente alle ore 18.14.54 e 18.18.21; probabilmente non le è arrivata alcuna notifica al cellulare perché la chiamata dal nostro call center arriva da utente anonimo.

 

 

Per quanto riguarda Infolinea Atr, è associato al numero telefonico 199.11.55.77, al quale è possibile accedere da qualunque tipo di apparecchio, anche dai telefoni pubblici e dai cellulari. Le tariffe, valide per qualunque chiamata da rete fissa sono di 11,88 €cent /min. in fascia oraria intera e di 4,65 €cent /min. in fascia oraria ridotta, sia per le chiamate urbane che interurbane che provengono dal bacino di Forlì e Cesena sempre senza scatto alla risposta (generalmente il costo minimo di una telefonata interurbana da telefono fisso è di 18,56 €cent /min). Per i cellulari vale la tariffa prevista dai contratti che il singolo proprietario ha scelto di sottoscrivere con il proprio gestore di telefonia. 

 

La scelta di non adottare un Numero Verde è stata valutata al momento della istituzione del Call Center aziendale: Infolinea START vuole essere una forma rapida e più completa di accesso alle informazioni,  i cui costi/benefici siano assegnati a chi realmente lo utilizza e non dalla collettività sul territorio provinciale.

 

Scusandoci per ogni possibile disagio che nostro malgrado le abbiamo causato, la ringraziamo per la sua segnalazione, che rappresenta per START ROMAGNA un importante contributo per valutare e migliorare la qualità dei propri servizi, Le ricordiamo che Infolinea START 199.11.55.77 è disponibile dalle 7 alle 19 nei giorni feriali e dalle 7 alle 13 nei giorni festivi”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.