17 luglio 2013 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società

Divieto di allevamento, cattura, uccisione di animali per la pelliccia

La Regione approva una risoluzione per la messa al bando di questa pratica

BOLOGNA - Oggi l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha approvato la risoluzione che sollecita le Camere ad introdurre il “divieto di allevamento, di cattura e uccisione di animali per la loro pelliccia”.

 

“Abbiamo fatto un passo in più verso la tutela degli animali - prima firmataria la consigliera ecologista Gabriella Meo -  allineando la nostra regione alle altre democrazie europee che da anni hanno intrapreso la strada della tutela degli animali oggi considerati da pelliccia.”

 

La risoluzione chiede alla Giunta Regionale di trasmettere ai Presidenti del Senato e della Camera la richiesta di sostegno all’approvazione del divieto di allevare, catturare e uccidere animali per la produzione di pellicce”. (Proposta di Legge C288 e del Disegno di Legge S62)

 

“Con questo voto la Regione – continua Meo – ha chiaramente espresso la propria vicinanza alle posizioni, in materia di tutela degli animali, dei più avanzati paesi europei che negli anni hanno fatto scelte chiare ed irreversibili verso normative non solo restrittive e disincentivanti, bensì verso veri e propri provvedimenti di messa al bando totale come l’Inghilterra, l’Irlanda del Nord, la Scozia, l’Austria, o parziali come la Croazia, la Bosnia, la Danimarca e la Slovenia. Persino l’Olanda, che oggi costituisce il terzo paese al mondo produttore di pelli di visone con oltre 5 milioni di animali allevati all’anno, ha approvato a dicembre 2012 il divieto di allevamento di animali “da pelliccia” che sarà vigente dal 2024.”

 

La consigliera Gabriella Meo ringrazia formalmente la LAV, prima promotrice della richiesta. “Vorrei inoltre sottolineare con soddisfazione la mutata attenzione degli Italiani su questi temi come dimostra  il “Rapporto Italia 2011” realizzato dall’Eurispes – conclude Gabriella Meo - che certifica che l’83% degli italiani disapprova la pratica dell’allevamento di animali da pelliccia.”

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.